dove vedere Arsenal-Manchester United Tv streaming
Arsene Wenger, allenatore dell'Arsenal (Foto: Insidefoto)

L’incontro clou della 15esima giornata di Premier League è certamente quello in programma all’Emirates Stadium, dove l’Arsenal ospita il Manchester United. Si gioca sabato alle 18.30.

Dove vedere Arsenal-Manchester United Tv streaming – Come seguire la gara in Tv

L’incontro in programma nella capitale inglese è visibile in esclusiva agli abbonati Sky, che detiene i diritti della Premier League fino al 2019. Per seguirla basterà sintonizzarsi su Sky Sport 3 HD.

Telecronaca a cura di Paolo Ciarravano con commento tecnico di Beppe Bergomi.

In alternativa, chi non potrà stare davanti al piccolo schermo ma vorrà fare il possibile per seguire il match potrà usufruire della diretta streaming tramite Sky Go, che non prevede costi aggiuntivi rispetto a quelli previsti per l’abbonamento. L’incontro è accessibile su PC, smartphone e tablet.

Dove vedere Arsenal-Manchester United Tv streaming – Una gara da non sbagliare

All’Emirates è vietato sbagliare per entrambe, per non perdere ulteriore terreno dalla vetta. In testa alla classifica infatti c’è il Manchester City di Pep Guardiola con 40 punti. Seguono proprio i “cugini” dello United a quota 32. Arsenal quarto a 28

A favore della formazione di Wenger c’è il rendimento avuto finora tra le mura amiche, dove finora non ha sbagliato un colpo. In casa ha infatti ottenuto sette vittorie in altrettante partite.

Dove vedere Arsenal-Manchester United Tv streaming – Le quote dei bookmakers

I bookmakers, nonotante i precedenti negativi di Wenger contro Mourinho, danno fiducia alla formazione londinese. Solo nello scorso maggio, indatti, il tecnico francese è riuscito a superare il portoghese.

Il terzo successo esterno di Mou, secondo quanto riporta Agipro, viaggia a 2,90 su Microgame, mentre il pareggio è dato a 3,30. Una vittoria dei “Gunners” è data invece a 2,40.

Statistiche sulle reti: l’Arsenal segna tanto in casa (20 gol fino a qui), lo United, in trasferta realizza (12 gol) ma subisce pure, tant’è che sette delle otto reti incassate in campionato sono arrivare fuori casa. Dati che lasciano pensare al Goal, scommessa su entrambe le formazioni a segno, dato a 1,65. Quanto ai nomi dei marcatori più probabili è sfida alla pari tra Olivier Giroud (che si candida a un posto da titolare vista l’assenza di Lacazette per infortunio) e Romelu Lukaku, dati entrambi a 2,30 per lasciare la firma sull’incontro