Una serata riservata agli Amici della Fondazione Artemio e ai membri dell’associazione Glorie Viola per condividere quei valori che sostengono il mondo del calcio. E’ l’evento in programma lunedì 27 novembre al Centro Tecnico di Coverciano (Via Gabriele D’Annunzio 138, Firenze). A partire dalle ore 20 si terrà un confronto aperto, condotto dai giornalisti sportivi Luca Calamai e Mario Tenerani, sul tema “Il Filo della Memoria” con gli Amici della Fondazione Artemio Franchi e i campioni dell’Associazione Glorie Viola chiamati a tratteggiare quel fil rouge che lega ancora i valori del calcio passato e di quello attuale. Sono stati invitati all’evento i massimi dirigenti dell’ACF Fiorentina.

La partecipazione alla serata di lunedì 27 novembre è riservata, oltre che ai campioni delle Glorie Viola, ai membri della sezione “Amici della Fondazione Artemio Franchi”. La sezione è stata costituita per abbracciare tutti coloro che intendono sostenere la cultura sportiva e contribuire allo sviluppo di ricerche, mostre ed eventi nel campo dello sport, prendendo così parte a tutte le iniziative della Fondazione Artemio Franchi, intitolata al grande dirigente del calcio italiano che fu presidente della FIGC e dell’UEFA e vicepresidente della FIFA. Diventare “Amici della Fondazione Artemio Franchi” significa anche avere la possibilità di accesso alla biblioteca digitale della Fondazione, al ricevimento delle pubblicazioni a tema, e alla tessera di appartenenza.

Chi vuole riservare la propria presenza all’evento può visitare il sito fondazioneartemiofranchi.org.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here