(Insidefoto)

Gli abbonati della Curva Nord della Lazio potranno comunque acquistare un tagliando per la sfida contro l’Udinese in un qualsiasi altro posto dello stadio Olimpico, pagando un sovrapprezzo, nonostante la squalifica del proprio settore.

L’iniziativa è stata resa nota dalla stessa società biancoceleste, che conferma così la decisione presa per la gara contro il Cagliari che portò alle polemiche delle ultime settimane sull’antisemitismo in seguito alla scoperta di alcuni adesivi che mostravano Anna Frank con la maglia della Roma.

In attesa di conoscere gli esiti dell’inchiesta sportiva condotta dal pm federale Giuseppe Pecoraro e slittati alla settimana prossima, quindi, sarà aperta ai tifosi della Curva Nord anche la Curva Sud, oltre a quasi tutti gli altri settori dello stadio.

rimozione barriere curve stadio olimpico
(Insidefoto)

Una decisione presa anche sulla base dei “principi stabiliti dalla sentenza 6004 del 22/3/2017 del Tribunale di Roma”, una sentenza che vide la Roma costretta a pagare un risarcimento ad un proprio tifoso, costretto a non poter assistere a due gare dei giallorossi in seguito ad un provvedimento simile a quello che ha colpito la curva della Lazio.

I tifosi che posseggono l’abbonamento alla Curva Nord potranno così acquistare i tagliandi, esclusivamente in modalita on-line pagando il relativo sovrapprezzo, entro le ore 13 di domenica 5 novembre. Questi i prezzi:

 SETTORE
ABBONATI CURVA NORD (sovrapprezzo)
TRIBUNA D’ONORE CENTRALE 188 €.
TRIBUNA MONTE MARIO 68 €.
TRIBUNA TEVERE TOP 48 €.
TRIBUNA TEVERE 28 €.
TRIBUNA TEVERE NON DEAMBULANTE IN CARROZZELLA =
TRIBUNA TEVERE NON DEAMBULANTE IN CARR. ACC.GNO =
DISTINTI NORD EST – NORD OVEST – SUD EST 8 €.
SETTORE OSPITI – DISTINTI SUD OVEST =
CURVA NORD – CHIUSA =
CURVA MAESTRELLI 8 €.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here