dove vedere NBA 2018-2019 Tv streaming
Il Barclays Center, "casa" dei Brooklyn Nets (foto Insidefoto.com)

Il co-fondatore di Alibaba sbarca in NBA. Joseph Tsai, vice presidente esecutivo e co-fondatore del gigante dell’e-commerce Alibaba insieme a Jack Ma, ha infatti acquistato dal magnate russo Mikhail Prokhorov il 49% dei Brooklyn Nets.

Come riporta ESPN, l’imprenditore asiatico pagherà 1,127 miliardi di dollari per entrare nel mondo NBA, garantendosi una quota del 49%: la valutazione complessiva della franchigia è stata quindi stimata a 2,3 miliardi di dollari, la più alta in un affare di questo tipo nel mondo del basket statunitense. Tuttavia, dall’accordo è escluso il Barclays Center di Brooklyn, l’arena dei Nets, che rimarrà al magnate russo.

nba cofondatore alibaba acquista brooklyn nets
Joseph Tsai

Per il momento, Prokhorov manterrà inoltre il controllo e il ruolo esecutivo per i prossimi quattro anni, seppur nell’accordo esiste la possibilità che Tsai acquisti prima la maggioranza, diventando l’unico proprietario dei Nets. Nato a Taiwan ma cresciuto in Canada, il 53enne Tsai ha un patrimonio stimato in 9,1 miliardi di dollari da Forbes, una fortuna costruita sull’asse New York-Hong Kong.

La sua esperienza nel campo degli affari servirà per risollevare le sorti di una franchigia in difficoltà non solo a livello sportivo (41 partite vinte nelle ultime due stagioni) ma anche a livello economico: i Nets hanno perso 144 milioni di dollari nel 2013/14, mentre nell’ultima stagione hanno perso circa 23 milioni di dollari, la seconda perdita maggiore dietro solamente ai Detroit Pistons.

I Nets, spiega ESPN, hanno incassato solamente 20 milioni di dollari dagli accordi con le tv locali e solamente 36 milioni in ricavi netti a livelli locali, i ricavi più bassi per questa particolare categorie dell’intera NBA.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here