Ivan Perisic e Mauro Icardi
Ivan Perisic e Mauro Icardi

In attesa di Genoa-Napoli, l’Inter con 26 punti supera la squadra di Sarri a 25 e sale in vetta alla classifica piegando 3-2, grazie ai gol di Skriniar e alla doppietta di Icardi, prima di un finale sofferto per le reti di Kownacki e Quagliarella, una temibile Sampdoria allenata da Giampaolo.

La parola scudetto però non è più solo un sussurro dalle parti di Appiano Gentile: Spalletti preferisce non parlarne e si arrabbia anche quando la sente pronunciare, aggrotta lo sguardo, cambia umore e si lancia in uno dei suoi proverbiali sillogismi. Scudetto? La domanda implica già la risposta che è negativa, altrimenti non ci sarebbe neanche bisogno di chiederlo.