Fabio Capello (Insidefoto.com)

Fabio Capello, intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io lo sport, esclude categoricamente un suo possibile ritorno sulla panchina del Milan. «Capello al Milan ha già dato», ha affermato l’attuale allenatore dello Jiangsu Suning, «mi è stata proposta questa esperienza in Cina dopo di che andrò in vacanza».

Capello, che negli anni ’90 ha portato il Milan di Silvio Berlusconi a vincere quatttro scudetti e una Coppa dei Campioni, ha espresso le proprie perplessità sul mercato condotto la scorsa estate dall’amministratore delegato Marco Fassone e dal direttore sportivo Massimiliano Mirabelli.

«In Cina si parla più dell’Inter che del Milan. E’ un peccato che il Milan si trovi in questa situazione dopo aver speso tanto. Il Milan andava rafforzato nei punti deboli», spiega Capello, «non bisognava comprare così tanti giocatori, per rafforzare una squadra bisogna capire dove è più debole».

La Var? «Io sono sempre stato favorevole alla Var, aiuta molto. Io l’ho pagata cara con l’Inghilterra per un gol valido di un metro e mezzo», ha ricordato l’ex tecnico della nazionale inglese.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here