Neymar casa Parigi indagine ffp psg audizioni
Neymar, grande colpo estivo del Paris Saint Germain (Foto: Insidefoto)

Non accenna a frenare la Neymar-mania tra i tifosi del PSG.

Quest’estate il brasiliano è diventato il principale protagonista del mercato dopo la firma per il club di Ligue 1 e il pagamento della sua clausola di rescissione da 222 milioni di euro.

Mentre tutti si confrontano sulla redditività eventuale dell’operazione, e lo sceicco Al Khelaifi ha già fornito qualche dato che sembrerebbe andare in questa direzione, a fregarsi le mani sono soprattutto i retailer del PSG.

Al Khelaifi: “Il FFP non preoccupa: con Neymar vendite di maglie decuplicate”

Se lo sceicco nei giorni scorsi aveva detto di aver decuplicato le vendite, ora sono gli stessi distributori a fornire qualche dato.

Al suo arrivo, nella prima giornata di commercializzazione della nuova numero 10, Neymar aveva fatto vendere 10 mila maglie con il suo nome equamente divise tra maglia da casa e da trasferta.

BFM Sports ha annunciato che negli ultimi mesi il PSG ha raggiunto quota 120 mila. Ovvero 4 mila al giorno dalla sua firma ad oggi.

Il club nel frattempo ha aumentato le vendite anche grazie a Mbappè.

L’ufficio marketing del club ha informato che tra il 2011 e il 2016 il club ha venduto 526 mila maglie. Record che dovrebbero essere presto polverizzati.

A quanto pare, tuttavia, Nike non era preparato al boom di vendite.

Lo stesso Al Khelaifi nella intervista di qualche giorno fa ha dichiarato che “non ci sono magliette sufficienti per accontentare tutti”.

Il rischio è che presto le scorte del club si esauriscano. Secondo fonti vicine al club la prossima consegna potrebbe arrivare entro due mesi. La caccia, quindi, continua e rischia di diventare una corsa a pezzi sempre più pregiati.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here