Il tecnico dell'Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone
Il tecnico dell'Atletico Madrid, Diego Pablo Simeone

«Lo stadio è in una zona periferica e ci sono ancora alcune cose da sistemare. Ma è normale in un impianto nuovo. Quando i tifosi entreranno troveranno qualcosa di davvero impressionante. Conoscendo il calore dei nostri tifosi, mi aspetto uno stadio caldo come una pentola a pressione». Così l’allenatore dell’Atletico Madrid, Diego Simeone, ha detto la sua alla vigilia della prima gara ufficiale dei colchoneros nel nuovo stadio Wanda Metropolitano (questa sera alle 20.45 contro il Malaga).

«I nostri tifosi avranno un ruolo importantissimo: saranno molto più vicini al campo di quanto lo fossero al Calderon e inoltre saranno molti di più», ha sottolineato Simeone, che ha aggiunto: «Anche la visione del campo sarà migliore rispetto a prima. La sensazione che si ha all’interno è che si creerà un’atmosfera incredibile, se i nostri tifosi saranno caldi come sempre sono stati quando giochiamo in casa. Sono certo che ci daranno una grandissima spinta».

Atletico Madrid, si alza il sipario sul nuovo stadio: prima gara contro il Malaga