Ceferin il fpf va modernizzato
Il presidente dell'Uefa Ceferin (foto Insidefoto.com)

Ceferin il FPF va modernizzato – Il Fair Play Finanziario va adattato e modernizzato, questo in sintesi il pensiero del presidente dell’Uefa, Aleksander Ceferin, intervistato dalla tv tedesca ARD ad un anno dal suo insediamento. “E’ un momento cruciale, il Fair play finanziario è stato introdotto per dare stabilità al sistema calcio, ma i tempi stanno cambiando e dobbiamo adattarlo, modernizzarlo. Insomma, dobbiamo fare qualcosa dare equilibrio alla competizione sportiva, perché il divario tra le grandi e piccoli club è sempre più grande”, sottolinea il numero uno dell’Uefa.

“Io non credo che siamo in grado di fermare questo sviluppo completamente, ma siamo in grado di rallentarlo e dobbiamo fare qualcosa”, aggiunge il presidente sloveno che dice di avere “molte idee: penso, ad esempio, a una più stringente limitazione dei giocatori tesserati e alla limitazione dei prestiti. Alcuni club ne hanno dati 50 giocatori, di cui molti giovani talenti di 18-19 anni, poi magari acquistano un trentenne solo per indebolire gli altri club”.

Ceferin si è poi detto favorevole ad anticipare la chiusura del mercato estivo, prima dell’inizio della stagione: “Sì, credo che la finestra per i trasferimenti sia aperta troppo a lungo, è strano che si possa iniziare la stagione giocando per un club e poi magari giocare per un’altra squadra subito dopo e questo non è buono in senso sportivo. Insomma, dobbiamo ridurre i tempi di trasferimento”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here