cessione genoa offerta gallazzi genoa preziosi azionariato popolare cessione genoa ruolo carige gallazzi
(foto Insidefoto.com)

«Entro la giornata di domani invieremo la lettera di manifestazione d’interesse vincolante» per il Genoa. Come riportato da PianetaGenoa1893, Giulio Gallazzi, consigliere di Banca Carige e presidente di Sri Group, ha annunciato ai microfoni di Primocanale quelle che saranno le prossime mosse del suo gruppo, sottolineando come una volta presentata la proposta, toccherà all’attuale proprietario del Grifone, Enrico Preziosi, dare una risposta, in un senso o nell’altro.

«A quel punto attenderemo la risposta dell’attuale proprietà, se sarà positiva siamo pronti ad iniziare le due diligence, se invece dovesse essere negativa faremo i migliori auguri alla squadra».

Sui tempi della risposta da parte di Preziosi, Gallazzi non crede che l’attesa sarà lunga: «Quando viene presentata una manifestazione d’interesse vincolante la risposta di solito arriva entro pochi giorni: immagino che questa possa essere, non dico immediata, ma comunque a breve».

genoa preziosi azionariato popolare
Il Presidente del Genoa Enrico Preziosi (Insidefoto.com)

Sabato scorso Gallazzi ha assistito a Genoa-Juventus in tribuna accanto a Beniamino Anselmi, presidente in pectore del possibile nuovo cda rossoblù: «Sono rimasto impressionato, era la prima volta che entravo allo stadio, la sensazione è stata bellissima, ci si sente coinvolti e avvolti in questa passione straordinaria per la squadra, una cosa che non ho mai visto da altre parti. E poi bellissimi i cori dei tifosi che si rispondevano da una Gradinata all’altra. E’ stata una grande emozione e poi sono sicuro che la squadra costruita da Preziosi farà bene».

Gallazzi ha concluso il suo intervento spiegando un concetto molto preciso ai tifosi del Grifone: «Se l’operazione dovesse andare a buon fine dico che noi non entreremo per fare gli spettatori: quando si procede ad un’acquisizione di questo genere è chiaro che si punta ad obiettivi ambiziosi».

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here