spinazzola juve instagram rimane atalanta
Leonardo Spinazzola Juventus Cesena 30-07-2014 Stadio Dino Manuzzi Amichevole Calcio 2014/2015 Memorial Lugaresi Cesena - Juventus 0-0 Foto Luca Pagliaricci / Insidefoto

Spinazzola alla ripresa degli allenamenti al rientro dalla Nazionale deve tornare a disposizione con voglia rimettendosi in carreggiata”.

La parola fine sulla posizione dell’Atalanta riguardo al caso dell’esterno, che anche sul proprio profilo Instagram ha ribadito di avere i nerazzurri nel cuore ma anche di coltivare il sogno di giocare nella Juventus, proprietaria del cartellino che l’ha lasciato a Bergamo in prestito biennale, viene ribadita dal direttore operativo del club Roberto Spagnolo.

“Sia l’amministratore delegato Luca Percassi che il presidente Antonio Percassi hanno parlato chiaro, così come c’è stata la conferma da parte della Juventus sulla permanenza da noi del giocatore“, ha spiegato Spagnolo ai microfoni di Bergamo Tv.

Stessa situazione, del resto, per Mattia Caldara, difensore centrale che raggiungerà i bianconeri nella prossima stagione.

“Il ragazzo deve rendersi conto che c’è un contratto da rispettare – aggiunge il dirigente della Dea -: un minimo della considerazione della sua volontà ci sta, ma per noi la vicenda è diventata un problema perché ne siamo penalizzati”.

Spinazzola aveva rifiutato la convocazione l’11 agosto nel test di Siviglia e il 20 agosto in occasione dell’esordio casalingo in campionato contro la Roma, mentre ieri sera a Napoli Gasperini l’ha spedito in tribuna. Spagnolo smentisce anche la voce su Pavoletti: “in attacco abbiamo dei giovani da valorizzare, certi nomi li sentiamo da tutta l’estate ma per noi il mercato è chiuso. Ci muoveremo se si offriranno delle possibilità in questi ultimi giorni”.

Ma in giornata il terzino nerazzurro aveva ribadito con un lungo messaggio su Instagram di voler tornare alla Juve.

“Sono e sarò sempre grato all’Atalanta, che resti o non resti un giocatore nerazzurro. Perché sono un professionista e perché sono felice di vestire questi colori con cui abbiamo fatto grandi cose la scorsa stagione e qualunque cosa accadrà continuerò ad esserlo. Ma non chiedetemi di smettere di sognare. Perché ci sono treni che forse passano una volta sola nella vita ed io ora farò di tutto per prenderlo, sempre e comunque con l’Atalanta nel cuore”.