Il presidente di Mediaset Premium, Adriano Galliani (Insidefoto.com)
Adriano Galliani (Insidefoto.com)

L’ex amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, è il nuovo presidente di Mediaset Premium, la pay tv del Biscione.

Alla vigilia dei nuovi bandi d’asta d’autunno per i diritti tv della Serie A 2018 – 2021, si legge nella nota di Mediaset che annuncia la nota, la presenza ai vertici Premium di una figura di grande esperienza nel mondo dello sport e dei diritti tv assicura alla società autorevolezza di standard assoluto.

Mediaset Premium (Insidefoto.com)
Mediaset Premium (Insidefoto.com)

Con l’arrivo di Galliani – che si affianca all’Amministratore Delegato Marco Leonardi nominato lo scorso marzo – “si completa il nuovo assetto di vertice di Mediaset Premium destinato a guidare la società nelle prossime stagioni e ad avviare il processo di digital transformation”.

“Sono contento che Adriano abbia accettato la nostra proposta di unirsi a Premium: un rafforzamento importante in vista della prossime scadenze legate ai diritti tv della Serie A”, commenta l’amministratore delegato di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi.

Adriano Galliani (Insidefoto)
Adriano Galliani (Insidefoto)

Conclusa la trentennale carriera come amministratore delegato del Milan con la cessione del club a Yonghong Li lo scorso aprile, Galliani (oltre alla presidenza delle società immobiliari del gruppo Fininvest) torna così alle televisioni, settore in cui era già stato a lungo: insieme a Silvio Berlusconi ha infatti fondato Canale 5, e inoltre è stato a lungo presidente e amministratore delegato di RTI (la società a cui è affidata la gestione di Canale 5, Italia 1 e Rete 4), oltre che consigliere d’amministrazione della stessa Mediaset.