terza maglia united design tifoso italiano nello carotenuto

Adidas ha lanciato nei giorni scorsi le terze maglie delle principali squadre europee di cui detiene i diritti. Tra queste, oltre a quelle di Juve e Milan, Real Madrid e Bayern Monaco, anche quella del Manchester United.

La particolarità della nuova terza divisa dei Red Devils è che a crearla è stata uno studente italiano, Aniello “Nello” Carotenuto.

Salernitano d’origine, il tifoso-designer in realtà nella vita studia scienze informatiche ed è uno dei più attivi tifosi della branch italiana del club, la Red Army Italy, di cui è vicepresidente.

terze maglie adidas 2017 2018 disegnate tifosi

Carotenuto è stato invitato alla presentazione della maglia ed ha avuto la possibilità di incontrare Paul Pogba, che insieme a Lingard e Blind hanno posato con la nuova maglia.

Successivamente, in un post su Twitter, lui stesso ha spiegato l’origine dell’idea, precisando che nel contest indetto da Adidas il risultato veniva “mediato” dall’intervento dei designer, mentre la parte riservata ai tifosi riguardava il concept ovvero l’idea di fondo che per altro aveva dei paletti prefissati, come ad esempio la scelta delle tonalità di colore.

L’idea di fondo della maglia è la celebrazione della vittoria nella Coppa dei campioni del 1968, per questo Carotenuto ha scelto di inserire sulla maglia l’immagine della statua di Best, Law e Charlton, realizzata di fronte a Old Trafford. Una statua che, peraltro, è tra i monumenti più fotografati di Manchester.

“Non volevo certo cambiare il modo di vivere il club da parte dei tifosi – ha spiegato nel messaggio il tifoso designer – ma provare a fare qualcosa di unico ed originale stando entro i paletti che mi erano stati prefissati”.