Sabatini: «Sul mercato c’è una bolla speculativa molto pericolosa»

«Quando scatta una clausola da 220 milioni, nonostante possa riguardare un top player, si produce un effetto che droga tutti i prezzi»