Verratti, Lukaku e Pogba l’11 di Raiola
Marco Verratti, centrocampista del Paris Saint Germain (Foto: Insidefoto.com)

Verratti, Lukaku e Pogba l’11 di Raiola vale più di 300 milioni – Già composta da nomi prestigiosi, la scuderia di Mino Raiola, si è arricchita, da poche ore, di un nuovo campione: Marco Verratti, che dopo gli screzi con il suo agente Donato Di Campli, ha deciso di chiudere i rapporti per farsi rappresentare da Raiola, appunto. Secondo quando riporta il francese L’Equipe, l’agente italo-olandese può contare su un ‘11’ dal valore superiore ai 300 milioni di euro, con una forte presenza di giocatori del Manchester United e del Milan. Una squadra, insomma, e quello che più conta, con un futuro. L’unico reparto del campo, che in apparenza a Raiola non interesserebbe, almeno a leggere i nomi, sembrerebbe la difesa, dove gli affari sono oggettivamente meno remunerativi rispetto a centrocampo e attacco.

Portiere: la speranza
Gigio Donnarumma, valutazione di Transfermarkt 25 milioni di euro. Per vero se fosse venduto oggi il valore del numero 99 dei rossoneri sarebbe molto più alto. Riserva: Sergio Romero, Manchester United

Difesa: il punto debole
Nella lista dei giocatori assistiti da Raiola dopo il ritiro di Maxwell restano Ignazio Abbate del Milan, Gregory Van der Wiel del Fenerbahçe, Rodrigo Ely del Milan e Luca Pellegrini della Roma. Il valore totale è di circa 10 milioni di euro. Nel quartetto non è stato però inserito Kenny Tete del Lione, anche lui assistito dal procuratore residente a Montecarlo.

Centrocampo: libertà di sognare
Tra i centrocampisti compare il nome di Paul Pogba e Henrikh Mkhitaryan del Manchester United, Giacomo Bonaventura del Milan e Marco Verratti del PSG. Il valore complessivo dei quattro giocatori, secondo Transfermarkt, è di almeno 180 milioni. Anche se quello reale è molto più alto.

Attacco: il trasferimento dell’estate
In questo reparto c’è Romelu Lukaku appena arrivato al Manchester United per 85 milioni. Al suo fianco Zlatan Ibrahimovic. Il valore di mercato dello svedese è basso, il motivo è legato all’infortunio da cui la punta sta recuperando. In questo speciale 11 ci sono anche le ‘’riserve’’ dove ci sono Mario Balotelli del Nizza e Mbaye Niang del Milan.

 

lequipe l'11 di Raiola
Foto L’Equipe