dove vedere finale Confederations Cup 2017 Tv streaming russia 2018 cile eliminato video highlights gol
Arturo Vidal con la maglia del Cile (Foto: Insidefoto)

La Confederations Cup 2017 è arrivata alla sua fase finale: domenica 2 luglio si assegna infatti il trofeo in Russia. A contendersi la vittoria saranno il Cile, che ha sorpreso tutti battendo una delle nazionali favorite, il Portogallo, e la Germania, che partecipa al torneo in qualità di campione del mondo. Ecco quindi tutte le informazioni utili per non perdere la sfida in Tv.

Dove vedere finale Confederations Cup 2017 Tv streaming – Come seguire la gara in diretta

A contendersi la Confederations Cup 2017 saranno due formazioni ricche di importanti individualità, il Cile di Alexis Sanchez e Arturo Vidal e la Germania di Julian Draxler. La finale si gioca a San Pietroburgo alle 20.

Il match sarà trasmesso in diretta esclusiva su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD, Sky Calcio 1 HD e Sky Sport Mix HD, con la telecronaca di Massimo Marianella e il commento di Beppe Bergomi. Pre e post partita alle 19 e alle 22 (a fine incontro in caso di supplementari ed eventuali rigori). In studio Marco Cattaneo in compagnia di Lorenzo Minotti.

In alternativa, chi non avrà la possibilità di stare davanti al piccolo schermo durante la gara potrà usufruire del live streaming. Gli abbonati alla piattaforma satellitare possono accedere a Sky Go, che consente di vedere i contenuti prescelti su PC, smartphone e tablet. Senza alcun costo aggiuntivo rispetto a quanto previsto dal proprio contratto.

Dove vedere finale Confederations Cup 2017 Tv streaming – Perch non perdere la gara

Una partita in cui si assegna un trofeo riscuote già di per sé grande interesse per ogni appassionato. La sfida tra Cile e Messico, grazie ai diversi campioni in campo quasi certamente non è destinata a deludere.

L’ultimo precedente risale proprio alla sfida del Gruppo B con il pareggio firmato da Sanchez e Stindl. Prima di questa Confederations Cup, le due squadre si erano affrontate in amichevole nel 2014 con la vittoria tedesca per 1-0 grazie alla rete di Gotze.