palermo ufficiali dimissioni baccaglini
Paul Baccaglini, presidente del Palermo (foto Insidefoto.com)
Gli ultimi passaggi burocratici sono stati compiuti: ora per il definitivo sì alla cessione del Palermo la palla passa a Maurizio Zamparini.
Uno degli ultimi aspetti tecnici da realizzare era la creazione della holding YW & F Global Limited, che sarà formalmente la società che acquisterà i rosanero. La holding ha visto ufficialmente la luce mercoledì scorso, quando è comparsa sul registro imprese inglese: sede al numero 7 di Portland Road a Birmingham, il 75% della proprietà è di Paul Mario Baccaglini, mentre il restante 25% è nella disponibilità dei suoi soci, che restano anonimi.
La holding servirà per accreditare la somma erogata dalla banca advisor che sta garantendo l’operazione: il capitale infatti è di sole 100 sterline, quota necessaria per aprire la società. I soci ancora restano in ombra, ma, secondo quanto riporta l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, oltre a Integritas Capital di Baccaglini e Paul Fleming ci sarebbe anche lo Stanley Davis Group, nome comparso nelle cronache per i noti Panama Papers.
palermo closing baccaglini zamparini
Maurizio Zamparini e Paul Baccaglini, nuovo presidente del Palermo (Fonte: sito ufficiale del Palermo)
L’operazione, comunque, sembra in dirittura d’arrivo: nelle ultime ore a Maurizio Zamparini in queste ore è arrivata anche l’offerta formale da parte di Paul Baccaglini per l’acquisto club rosanero. Sul piatto ci sarebbero 70 milioni di euro, secondo quanto riporta Repubblica, una cifra che in parte finirebbe allo stesso Zamparini, mentre il resto servirà per ripianare i debiti del club. L’attesa ora è per la risposta del patron: ora può chiudere l’affare oppure rompere definitivamente con Baccaglini, perché sembra difficile che vengano concesse ulteriori proroghe ad un closing che doveva essere realizzato già ad aprile.

1 COMMENTO

  1. ma come si fanno a scrivere tante stupidaggini in un solo articolo? la Stanley Davis e’ una agenzia di costituzione di ltd a Londra, Fleming non c’entra nulla con la YW&F e il capitale sociale e’ esclusivamente di Paul Zamparini

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here