diritti tv champions germania sky
(Insidefoto.com)

Aspettando novità dall’Italia, Sky si è aggiudicata per un altro triennio i diritti a trasmettere la Uefa Champions League in Germania e Austria. Lo comunica in una nota lo stesso gruppo media specificando che le licenze per le stagioni 2018-21 riguardano tutte le piattaforme tecnologiche (satellite, cavo, iptv, web e mobile).

Sky precisa inoltre di avere un accordo con il gruppo Perform (proprietario in Germania della piattaforma streaming Dazn) che avrà così la sublicenza sulle partite del principale torneo europeo per club calcistici. Non sono stati resi noti i particolari economici della assegnazione da parte dell’Uefa.

diritti tv champions germania sky
Il trofeo della Champions League (Insidefoto.com)

La grande assente nell’asta è stata la tv pubblica, rappresentata dalla ZDF, rimasta tagliata fuori. Nell’ultimo triennio Sky aveva già in mano i diritti per la pay-tv, mentre la ZDF ha potuto diverse partite in chiaro nel corso delle ultime stagioni (e lo farà anche per la Champions League 2017/18).  “Avremmo voluto mostrare ai nostri spettatori la Champions League anche oltre il 2018 – il commento di Thomas Bellut, direttore di ZDF -. Pertanto, la ZDF ha fatto un’offerta molto buona, ma le altre sono state superiori”. Tuttavia, però, le gare potrebbero essere trasmesse in chiaro in Germania dalla stessa Sky.

diritti tv champions germania sky
James Rushton, ceo di Dazn

“Siamo molto soddisfatti del risultato dell’asta per i diritti tv. Sky è e rimarrà nei prossimi quattro anni la casa della UEFA Champions League in Germania e Austria”, ha dichiarato Carsten Schmidt, presidente di Sky. “Siamo estremamente orgogliosi di poter offrire l’UEFA Champions League su DAZN a partire dalla stagione 2018/2019. Questa competizione completa perfettamente il nostro catalogo di gare live di alto livello in Europa”, le parole invece di James Rushton, CEO di DAZN.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here