lavorare alla Juventus
(foto Insidefoto.com)

Lavorare alla Juventus. Trasformare una propria passione in un’attività lavorativa è un po’ il sogno di tutti noi e cosa c’è di meglio di poterlo fare nel mondo del calcio? Il settore richiede ormai figure sempre più preparate e specializzate per non lasciare nessun aspetto al caso e non vengono fatte distinzioni nemmeno tra le varie categorie. Ormai da qualche tempo la Juventus offre la possibilità di accedere alle sue selezioni e di capire da vicino come sia strutturato uno dei club più vincenti. Attualmente chi è interessato può candidarsi alla posizione di Fan Service Intern.

Queste sono le attività di cui si occuperà il candidato prescelto dal club:

  • Gestione fase di contatto degli affiliati e/o abbonati
  • Supporto operativo nelle fasi di pre-match e post-match
  • Monitoraggio delle casistiche ricorrenti ed individuazione di soluzioni migliorative
  • Predisposizione reportistica periodica di andamento del servizio
  • Supporto operativo nella gestione delle attività organizzative legati ad eventi ed iniziative di marketing.

Chi andrà a ricoprire il ruolo dovrà possedere alcuni requisiti specifici:

  • Laurea in economia, scienze della comunicazione, filosofia o titoli equipollenti
  • Spiccata attitudine al team working e al problem solving
  • Predisposizione al contatto con il pubblico
  • Buona conoscenza della lingua inglese.

Un precedente ruolo di customer service all’interno di aziende customer oriented una precedente esperienza sarà considerato un requisito preferenziale per poter accedere alla selezione.

La sede di lavoro è Torino, presso l’headquarter bianconero. Chi è interessato a questa posizione può accedere alla sezione “Careers” del sito ufficiale della Juventus dove è possibile trovare anche eventuali ricerche disponibili.