real madrid premi giocatori vittoria champions league liga
(Insidefoto.com)

Il Real Madrid vede vicina la finale di Cardiff, e i media spagnoli si scatenano per scoprire quanto pagherà la società in caso di doppia affermazione della squadra nella Liga Spagnola e in Champions League.

Due obiettivi alla portata, ma con i pronostici aperti. La coppa europea si giocherà in 90′ mentre per il campionato mancano poche giornate pur con una situazione di vantaggio sul Barcellona che ancora non dà certezze matematiche.

Il Real Madrid vincendo il doblete Liga – Champions riuscirebbe a bissare un risultato che al club è riuscito solamente nel 1957-58. E il club è disposto a fare follie per festeggiare.

Per questo Florentino Perez prevede di distribuire 40 milioni di euro di premi in caso di doppia affemazione: 1,5 milioni di euro a giocatore oltre a 2 milioni per Zinedine Zidane. Un premio generoso che verrebbe attinto al reddito generato dalla Champions League.

Finora il Real Madrid ha infatti guadagnato “sul campo” 39,7 milioni di euro. La fase a gironi ha reso 7 milioni in termini di risultati più la parte fissa di 12,7 mlioni. Gli altri passaggi del turno hanno invece fruttato 6 milioni (passaggio agli Ottavi), 6,5 milioni (quarti di finale) e altri 7,5 milioni per le semifinali.

Come noto la finale varrà altri 11 milioni, più altri 4 in caso di vittoria del torneo. Ovviamente i premi ricalcano quelli evidenziati da CF – calcioefinanza.it nell’andamento della Juventus.

Alla fine quindi il Real Madrid potrebbe raggiungere i 54,7 milioni di risultati sportivi.

Senza dimenticare ovviamente il market pool, che per le squadre spagnole ammonta a 20 milioni di euro. Quindi, i campioni incoronati, si sarebbe unito circa 75 milioni di euro.

Un risultato inferiore a quello della Juventus, perchè la squadra bianconera è in vantaggio nel market pool visto che solo 2 italiane sono arrivate a giocare i gironi di Champions dopo l’eliminazione della Roma.

Nel frattempo Florentino Perez si sta preparando per ricontrattare i principali sponsor del club. La Champions significherebbe, immediatamente, bussare alle porte di Adidas per aggiornare l’intesa tenendo in considerazione le 3 coppe in 4 anni e andando quindi a superare i crediti garantiti a Manchester United e Barcellona.

Nel frattempo scadrà (2018) anche la sponsorizzazione di Fly Emirates che vale un importo di 25 milioni l’anno più bonus fino a 32 milioni. Ed anche qui il Real Madrid giocherà al rialzo: la stampa spagnola già parla di un rinnovo possibile superiore ai 40 milioni.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here