inter academy cordoba argentina
Javier Zanetti (Foto Inter)

Al via la prima Inter Academy in Argentina: Córdoba la culla del progetto, nel cuore del Paese patria del Vice President nerazzurro Javier Zanetti, padrino dell’inaugurazione.

L’Argentina ha da sempre un profondo legame con l’Inter, simboleggiato non solo dalla leggenda Zanetti, che sul campo ha scritto la storia del Club e ora fa altrettanto da dirigente, ma in generale dalla ricca tradizione di giocatori argentini che hanno vestito i colori nerazzurri nel corso degli anni, ben 47 tra ex e calciatori attualmente in prima squadra. Radici profonde che portano l’Inter ad avere più di 5 milioni di sostenitori in questo Paese.

inter academy cordoba argentina
Javier Zanetti (foto Inter)

Partner per questo progetto è il Club Deportivo Atalaya, il cui centro sportivo diventa il centro di formazione di Inter Academy Córdoba, con scuole calcio collegate in tutta la provincia e un programma mirato alla preparazione non solo di giovani calciatori ma anche di allenatori locali. Questo perché il progetto nasce e si sviluppa con l’idea di far crescere i ragazzi secondo la metodologia nerazzurra ma nel proprio Paese d’origine, nel rispetto delle regole calcistiche ed etiche internazionali.

inter academy cordoba argentina
(Foto Inter)

Il Deportivo Atalaya è un Club che da sempre lavora sulla formazione, quindi in piena sintonia con quelli che sono i valori alla base di Inter Academy. La direzione tecnica del progetto è a idata a Piero Foglia, che vanta un’esperienza decennale nell’ambito del calcio giovanile, presente all’inaugurazione insieme a Barbara Biggi, Direttore del Progetto Inter Academy, e Marco Monti, Technical Director dello stesso.

Trecento i ragazzi coinvolti nelle attività di Inter Academy Córdoba, dagli 8 ai 16 anni, seguiti da un team di 10 allenatori locali coordinati da uno dei tecnici provenienti dai centri di formazione nerazzurri italiani, Valerio Candido. Le attività avranno inizio in aprile.

inter academy cordoba argentina
(Foto Inter)

Il progetto Inter Academy è presente oltre che in Argentina anche in Cina, Giappone, Arabia Saudita e Brasile, coinvolgendo attualmente 15 mila bambini, 120 allenatori locali e 10 tecnici italiani, rappresentando l’espressione internazionale del Settore Giovanile del Club, famoso per le importanti vittorie ottenute sul campo e le profonde competenze dei suoi coach nel crescere e formare nuovi calciatori professionisti.

Nelle Academy nerazzurre si forgiano prima uomini e poi campioni. La responsabilità etica che contraddistingue le Academy dell’Inter è diretta emanazione della storia e filosofia di F.C. Internazionale. Il rispetto per gli altri, la partecipazione attiva nella vita del gruppo, lo scambio di idee e la condivisione sia delle vittorie che delle sconfitte giocano un ruolo centrale nelle Academy in quanto esperienze collettive di apprendimento.

La connessione tecnica tra Milano e gli altri centri all’estero è il pilastro del progetto, ciò che lo rende unico. Ogni Academy nerazzurra nel mondo è una estensione diretta del Settore Giovanile del Club.

inter academy cordoba argentina
(Foto Inter)

Il focus tecnico è il cuore del progetto, motivo per cui i coach delle Academy nerazzurre hanno maturato anni di esperienza nel network del Settore Giovanile dell’Inter. Gli standard della metodologia di allenamento sono molto elevati. L’esperienza nel calcio giovanile e i successi ottenuti sono il motivo per cui è stato scelto di condividere all’estero ciò che viene fatto nella Academy di Milano.

Quello che ha motivato l’Inter ad esportare la propria metodologia è il desiderio che ogni bambino possa avere l’opportunità di crescere e allenarsi con gli alti standard tecnici ed etici nerazzurri pur rimanendo nella propria casa, ambiente naturale in cui poter e dover sviluppare se stessi.

Le attività di condivisione del know how hanno una particolare attenzione all’istruzione degli allenatori, perché migliorare la capacità degli allenatori locali è il passo cruciale per costruire una struttura che sviluppi il gioco del calcio a livello giovanile.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here