vedere Sampdoria-Bologna gratis su DAZN
I tifosi della Sampdoria in tribuna (Foto: Insidefoto.com)

Domenica la Sampdoria affronterà in trasferta il Palermo, l’ultima gara in cui il club blucerchiato sarà sponsorizzato da Veratour. L’accordo con l’azienda che opera in ambito turistico era stato stipulato qualche settimana fa con durata trimestrale ma ora, come riporta “Il Secolo XIX”, è già giunto alla sua conclusione.

Il marchio aveva infatti fatto il suo esordio sulle maglie dei giocatori blucerchiati a partire dalla gara casalinga contro la Lazio con l’idea di restarci almeno fino alla fine di febbraio.

Il tour operator romano pone così fine alla partnership con la società doriana dopo undici partite e un investimento di circa 350.000 euro. Sin dal momento della sottoscrizione dell’accordo non era stata esclusa la possibilità di un prolungamento, ma questa ipotesi sembra ormai essere accantonata.

A partire dalla prossima settimana, quando la Sampdoria affronterà il Pescara, gli uomini di Giampaolo dovrebbero tornare a indossare una maglia senza sponsor.

 

La società blucerchiata, però, – secondo quanto riporta il quotidiano ligure – non vorrebbe restare senza sponsor a lungo. Alcune trattative sarebbero infatti già in corso. L’idea di base è di instaurare una partnership valida non solo per la fase finale della stagione, ma anche per la prossima annata.

Le difficoltà non mancano. La Sampdoria, infatti, a differenza di altre squadre del massimo campionato, non può offrire ai marchi la visibilità di una competizione europea. Il valore commerciale della partnership non dovrebbe comunque essere di molto superiore al milione di euro. Una cifra non elevata per la Serie A.