giocatori più fedeli alla maglia
Francesco Totti, capitano della Roma (Foto: Insidefoto.com)

Restare legati a lungo a una maglia sembra essere sempre più difficile nel calcio di oggi, ma ci sono ancora diversi giocatori che fanno eccezione e che non sono disposti a cambiare facilmente casacca. La testata francese Sportune.fr ha quindi stilato la classifica dei dieci giocatori più fedeli attualmente in attività.

Quando si parla di giocatori affezionati ai colori indossati non si può non fare il nome di Francesco Totti, che ha ormai compiuto i 40 anni di età, 24 di questi trascorsi da giocatore della Roma (molti di questi da capitano). Le partite ufficiali disputate finora sono più di 600.

Il “Pupone” ha certamente meno spazio in campo rispetto a qualche stagione fa, ma il suo ruolo di trascinatore è ancora fondamentale ed è ancora oggi un esempio per i compagni più giovani.

Il numero dieci ha firmato il suo primo contratto nel 1993. L’esordio in Serie A risale al 28 marzo di quell’anno (a sedici anni), nei minuti finali della partita Brescia-Roma. A guidare in panchina la formazione giallorossa è Vudjadin Boskov  Tutta la carriera di Totti è legata alla formazione della capitale, che non ha mai voluto lasciare nemmeno quando sono arrivate offerte da club europei importanti. Un vero record.

 

Subito dopo l’attaccante italiano troviamo Christos Pogiatzi e Holger Betz, legati rispettivamente a Ethnikos Achna e SSV Ulm da 21 e 19 anni. Due giocatori che però non sono mai riusciti a catturare l’interesse di club più prestigiosi.

Troviamo poi Mitsuo Ogasawara e Hitoshi Sogahata, legati da ben diciotto anni ai Kashima Antlers, formazione giapponese recentemente finalista al Mondiale per club. Entrambi i giocatori sono sempre rimasti in patria e hanno un percorso piuttosto simile: i due, infatti, sono stati ingaggiati dalla squadra nipponica nel 1998 e da allora non hanno mai cambiato casacca. Un esempio ormai sempre più raro nella storia del calcio.

Ecco quindi la classifica completa dove sono presenti ben pochi giocatori affermati, a conferma di come le “bandiere” siano ormai sempre più rare:

  • 1. Francesco Totti (AS Roma) – 24 anni
  • 2. Christos Pogiatzi (Ethnikos Achna) – 21 anni
  • 3. Holger Betz (SSV Ulm) – 19 anni
  • 4. Mitsuo Ogasawara (Kashima Antlers) – 18 anni
  • 5. Hitoshi Sogahata (Kashima Antlers) – 18 anni
  • 6. Tobias Solberg (Degerfors IF) – 18 anni
  • 7. Marco Wölfli (BSC Young Boys) – 18 anni
  • 8. Farzad Hosseinkhani (Mes Kerman) 18 anni
  • 9. Frank Steilgelmann (FK Pirmasens) – 18 anni
  • 10. Mohammad Al-Shalhoub (Al-Hilal) – 18 anni

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here