juventus riscatto zaza west ham
Simone Zaza con la maglia dell'Italia (foto Insidefoto.com)

La cessione definitiva di Simone Zaza al West Ham potrebbe non essere così sicura come si ipotizzava. Il club inglese, infatti, starebbe pensando di togliere l’obbligo di riscatto per l’affare con la Juventus.

Il 25enne attaccante era stato ceduto in estate dai bianconeri con la formula appunto dell’obbligo di riscatto a 20 milioni di euro nel caso in cui Zaza avesse collezionato almeno 14 presenze in gare ufficiali. Un traguardo che sembrava facilmente superabile, e in effetti è così, visto che il centravanti azzurro finora ha disputato 8 gare con la maglia degli Hammers. Il problema, però, è che le prestazioni sono state al di sotto delle aspettative.

Il tecnico Slaven Bilic ha assicurato che continuerà a far giocare Zaza se e quando ne avrà bisogno, e questo obbligherebbe di fatto gli inglesi a riscattare il giocatore a fine anno: motivo  che starebbe spingendo il West Ham a riconsiderare l’affare. “Stiamo discutendo su come modificare la clausola legata alle presenze o addirittura toglierla del tutto – ha fatto sapere al Sun una fonte interna alla societò londinese – Dobbiamo cambiare i termini se il giocatore resterà”.

 

In attesa di capire la posizione della Juventus, quanto potrebbe “costare” in termini di apporto a bilancio per i bianconeri l’eventuale non riscatto (o la cessione non alle cifre stabilite in estate)?

juventus riscatto zaza west ham
Juventus – calciomercato in uscita

L’ipotesi l’avevamo già affrontata la scorsa estate: l’impatto a bilancio del solo prestito al West Ham è positivo per poco più di 8 milioni di euro (considerando il risparmio dell’ingaggio e i 5 milioni versati dal West Ham per il prestito), nel caso arrivasse la cessione a titolo definitivo si aggiungerebbero altri 9 milioni circa (derivanti dalla plusvalenza di 6 milioni e dal risparmio dell’ammortamento), per un impatto complessivo di poco superiore ai 18 milioni di euro.

juventus riscatto zaza west ham

1 COMMENTO

  1. Vi seguo sempre volentieri per la vostra competenza ma sinceramente questa volte mi stupite negativamente. Avete veramente fatto un articolo basandovi su un indiscrezione del Sun? Uno dei giornali più spazzatura del mondo? Famoso per le tette in terza pagina e le bufale che ogni tanto spara per vendere? Sinceramente non è da voi

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here