Ascolti Rai Sport streaming euro 2016. La copertura garantita dalle piattaforme digital dell’azienda ha raggiunto i 7 milioni di contati lordi; l’evento europeo ha erogato 24 milioni di preroll (tecnicamente: il breve video clip – dai 15 ai 60 secondi – visualizzato prima che il video principale inizi) superando del 17% i Mondiali 2014. Ne scrive oggi il quotidiano specializzato Daily Net.

Dopo la vittoria sul campo del Portogallo, che per la prima volta nella storia del calcio alza al cielo il trofeo più ambito a livello europeo, in casa Rai Pubblicità è tempo di bilanci per UEFA Euro 2016 e i risultati digital parlano chiaro: la concessionaria di Rai vince gli Europei con un eurogol digitale senza precedenti.

Italia-Svezia, 8 milioni di video in streaming Simulcast delle partite trasmesse da Rai 1, instant replay, highlight, catch up tv, video on demand e fotogallery. Questa la straordinaria copertura garantita dalle piattaforme digital di Rai che dal 10 giugno al 10 luglio 2016 hanno raggiunto oltre 7 milioni di contatti lordi online.

Tra le partite live più seguite spicca Italia – Svezia, disputata allo stadio di Tolosa venerdì 17 giugno 2016, con oltre 1 milione di tifosi (sempre lordi) connessi per un totale di 1,8 milioni di video in streaming, mentre la finale Portogallo – Francia ha registrato oltre 300 mila utenti lordi.

App Rai Euro 2016, +50% sull’applicazione dei Mondiali 2014 Grande successo anche per l’App Rai Euro 2016, pensata e realizzata appositamente per il torneo di calcio più importante d’Europa, che ha totalizzato oltre 600 mila download segnando un +50% sull’app Rai Mondiali 2014.

Continuando il confronto Euro 2016 – Mondiali 2014, emerge inoltre che l’evento europeo ha erogato 24 milioni di preroll, superando del 17% i Mondiali, con una media del 20% in più sulle partite dell’Italia. Risultati sorprendenti, ai quali si aggiungono anche quelli ottenuti dalle Smart Tv che conquistano una media di ascolti pari a 8,3 milioni di telespettatori. Gli Europei di Calcio 2016, rispetto allo stesso periodo del 2015, hanno inoltre registrato una crescita del traffico dell’85% sui siti Rai.