calcio su Now TV

Parte ufficialmente da domani, venerdì 24 giugno, NOW Tv, il nuovo brand internazionale della TV via Internet di Sky. Si tratta di una proposta che consente di accedere all’offerta della piattaforma satellitare, ma senza i vincoli imposti da un abbonamento. Rispetto alla precedente esperienza di Sky Online l’offerta diventa più ampia e flessibile. Previsto inoltre a breve l’arrivo dell’alta definizione e di un’offerta specifica per lo sport.

Come nel caso di Sky Online, anche ora oltre ai tre ticket dedicati a Cinema, Serie Tv e Intrattenimento, ne sarà disponibile uno adatto per gli appassionati di calcio.

Sarà possibile aderire sin da subito al ticket mensile calcio al costo di 19.90 euro al mese e vivere appieno le emozioni ad esempio di Euro 2016 e della Coppa America del Centenario, visibili interamente agli abbonati alla Tv di Murdoch. Non mancano ovviamente anche gli altri eventi sportivi targati Sky, tra cui spiccano ad esempio motori, basket e rugby. E’ eventualmente possibile anche acquistare singolarmente i contenuti sportivi a cui si è interessati. Al termine dei 30 giorni di sottoscrizione del ticket ogni utente è libero di decidere se proseguire la visione per un altro mese o eventualmente riprenderla in un secondo momento.

Chi risulta essere già cliente di Sky Online potrà sin da subito apprezzare la proposta di Now TV mantenendo lo stesso prezzo mensile, che resterà valido finché l’utente deciderà di mantenerlo attivo.

Sarà inoltre disponibile anche il nuovo NOW TV Box, che consente di accedere all’offerta di Now TV direttamente sulla Tv di casa in modo semplice e immediato. Per farlo basta connettere il dispositivo alla rete Internet attraverso un cavo Ethernet o in modalità Wi-Fi, e collegarlo alla porta HDMI della tv. Il Box è acquistabile online o in centinaia di punti vendita in tutta Italia al prezzo di 49,99€ e comprende anche tre mesi di contenuti a scelta tra Intrattenimento, Cinema e Serie Tv.

PrecedenteNessuno batte l’Italia in tv: le gare degli azzurri sono gli eventi più visti nel 2016
SuccessivoLavorare nel calcio, la Juventus è alla ricerca di un Junior Digital Editor