Udinese Dacia. L’Udinese sul campo sta vivendo un momento particolarmente difficile culminato ieri con la sconfitta casalinga contro la Roma, ma a livello commerciale il club friulano può festeggiare un ottimo risultato. Durante la conferenza stampa che ha preceduto il match, infatti, il direttore comunicazione di Dacia-Renault Italia Francesco Fontana Giusti ha annunciato che la sponsorship tra la casa automobilistica e il club friulano proseguirà almeno fino al 2020.

Giusti ci ha tenuto a sottolineare che si tratta di una sponsorizzazione che copre sia la maglia del club che l’ impianto, la Dacia Arena.

Stefano Campoccia, vicepresidente dell’Udinese, ha messo invece in evidenza quanto sia importante per il futuro dell’Udinese la collaborazione con un marchio importante come quello di Dacia: “Ci sono valori condivisi che ci sono dietro a questa partnership e che noi vogliamo offrire al territorio. Questa partnership deve essere una piattaforma per un futuro di grandi successi”.

Nonostante le proteste da parte di molti tifosi bianconeri in merito alla denominazione dello stadio, la società della famiglia Pozzo sembra quindi essere pienamente soddisfatta del rapporto instaurato con lo sponsor.

Campoccia ha voluto quindi approfittare di questa occasione per rassicurare chi ha a cuore il tema della denominazione dell’impianto situato in Piazza Argentina, un vero modello anche per società più importanti: “Proviamo a decollare per le prossime avventure, questa è una sponsorship sulla quale Dacia e noi vogliamo investire senza tradire i valori di questa terra, di uno stadio che ha fatto la storia della regione e della nostra società”.

Anche Dacia ha voluto sottolineare come sia nata la scelta di stringere un rapporto così stretto con l’Udinese, in atto ormai da sette anni. Il legame ha avuto conseguenze rilevanti anche nei risultati di vendita della casa automobilistica: Per aumentare la visibilità del marchio il calcio era il veicolo migliore. I valori che ci accomunano hanno portato alla scelta dell’Udinese. Il 2015 è stato un anno incredibile per tutto il gruppo Dacia, che ha avuto la quota di mercato più alta. Dacia è cresciuta in modo continuo”.