Calciatori più costosi Serie A – Chi sono i calciatori più costosi della Serie A 2015/16? Quelli che hanno il maggior impatto sul bilancio dei rispettivi club? Tenendo in considerazione lo stipendio lordo annuo e l’ammortamento è stato possibile stilare la classifica dei giocatori che più costano alle rispettive società. Insomma, banalizzando il concetto si potrebbe affermare che tale importo può essere considerato quello che le società pagano per “mettere in campo” i propri giocatori.

In testa a questa classifica c’è il bomber del Napoli Gonzalo Higuain che, con i suoi 18,4 milioni di costo annuo, è anche il calciatore più “caro” della serie A. Acquistato nel luglio del 2013 dal Real Madrid per 37 milioni, al termine della stagione 2015/16 il Napoli iscriverà a bilancio un ammortamento di 7,4 milioni, pari al 20% del costo del cartellino.

Questo perché la società presieduta da Aurelio De Laurentiis, diversamente dagli altri club di Serie A che adottano un sistema di ammortamento a quote costanti, utilizza un metodo di ammortamento ad aliquote decrescenti che consente di caricare maggiori costi nei primi anni di contratto. All’ammortamento si aggiungono poi circa 11 milioni, che rappresentano l’ingaggio lordo pagato dal Napoli al Pipita.

Secondo è il milanista Carlos Bacca, con 14,5 milioni, quasi equamente divisi tra costo per l’ammortamento del cartellino (costato 30 milioni) ed ingaggio (7 milioni lordi a stagione). Seguono con un costo di 13 milioni il giovane centrocampista dell’Inter, Geoffrey Kondogbia (7 milioni di stipendio lordo cui si aggiungono 6 milioni di ammortamento annio) e il romanista Daniele De Rossi, che è tuttora il giocatore più pagato della Serie A e il cui costo impatta sulle casse giallorosse per complessivi 13 milioni all’anno: particolare notare come siano tutti d’ingaggio poiché la Roma, avendolo cresciuto in casa, non ha sborsato nemmeno un euro per acquistarlo.

Calciatori più costosi Serie A 2015/16
Calciatori più costosi Serie A 2015/16

Nella top 10 a ridosso di Kondogbia e De Rossi troviamo al quinto posto lo juventino Paulo Dybala. Il suo costo aziendale sul bilancio 2015/16 della Juventus ammonta a 12 milioni: 5,6 milioni di stipendio lordo e 6,4 milioni di ammortamento, calcolato su un prezzo di acquisizione di 32 milioni e un contratto di 5 anni. Il costo di Dybala potrebbe tuttavia crescere nel corso del tempo, considerato che il valore di acquisto potrà incrementarsi di 8 milioni «al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuali». Condizioni che, a giudicare dalla performance in campo del giovane talento argentino, è altamente probabile che si manifesteranno.

Nella top ten dei calciatori più costosi Serie A figurano complessivamente quattro juventini e tre romanisti. Oltre a Dybala, la Juventus è in classifica con altri due degli ultimi acquisti dello scorso mercato estivo: Mario Mandzukic (6,5 milioni di stipendio lordo annuo e 4,75 milioni di ammortamento sul bilancio 2015/16) e Alex Sandro (5 milioni di ingaggio lordo e 5,2 milioni di ammortamento).

Per la Roma, oltre a De Rossi, si piazzano nella top 10 dei calciatori più costosi Serie A anche Edin Dzeko (9 milioni di stipendio lordo e  2,2 milioni di ammortamento) e Mohamed Salah (7 milioni di ingaggio lordo e 3,75 milioni di ammortamento).

Calciatori più costosi Serie A, i top per ingaggi

Andando nel dettaglio ed analizzando la top 10 ingaggi, notiamo immediatamente il sorpasso di De Rossi su Higuian (13 milioni contro 11 milioni lordi). Sale al terzo posto il bosniaco Dzeko (9), appaiato dal Paul Pogba (9). Seguono altri due calciatori della Juventus: il portiere nazionale Gigi Buffon (8) e Sami Khedira (8) e un plotoncino di sette giocatori con uno stipendio lordo di 7 milioni circa: Bacca, Kondogbia, Salah, Bonucci, Montolivo, Chiellini e Marchisio.

Calciatori più costosi serie A 2015/16, la top 10 per stipendi lordi
Calciatori più costosi serie A 2015/16, i top per stipendi lordi

Calciatori più costosi Serie A, la top 10 per ammortamento

Nella classifica degli ammortamenti invece torna in testa Gonzalo Higuain, con 8 milioni di Euro annui come “rata” della ripartizione del suo valore d’acquisto, in base al metodo utilizzato dal Napoli di cui abbiamo parlato in precedenza.

Calciatori più costosi Serie A, il metodo di ammortamento del Napoli
Calciatori più costosi Serie A, il metodo di ammortamento del Napoli

Dietro al Pipita si piazza Carlos Bacca, mentre sale al terzo posto Paulo Dybala. Altri colpi del recente mercato come Kondogbia, Alex Sandro, Bertolacci, Romagnoli, Allan e Mandzukic occupano le posizioni seguenti, mentre Alvaro Morata chiude la top ten.

Calciatori più costosi Serie A 2015/16, la top 10 per ammortamenti
Calciatori più costosi Serie A 2015/16, la top 10 per ammortamenti

 

Due considerazioni devono essere fatte per quanto riguarda l’ammortamento: la prima è che viene calcolato tenendo in considerazione sia il prezzo d’acquisto sia la durata del contratto. Pertanto se un giocatore ha un contratto più o meno lungo, questo ha influenza sulla quota di ammortamento.

La seconda è che se durante il periodo di ammortamento subentra un rinnovo, la quantità di valore residuo da ammortizzare viene ripartito nuovamente sul nuovo orizzonte temporale del giocatore in squadra (questo per tener fede al principio della competenza economica enunciato all’articolo 2423-bis del codice civile). Ecco perché giocatori pagati in passato fior di milioni non trovano spazio nella nostra top ten: probabilmente militando da anni nella stessa squadra e avendo avuto diversi rinnovi il valore medio della “rata” si è notevolmente abbassato.