Asics Europe annuncia un aumento delle vendite del 14% nei primi tre trimestri del 2015

Il marchio sportivo ASICS ha annunciato un incremento delle vendite a due cifre nell’area EMEA, con una crescita media di vendite nette del 14% tra gennaio e settembre del 2015.

L’incremento…

metarun giusta

Il marchio sportivo ASICS ha annunciato un incremento delle vendite a due cifre nell’area EMEA, con una crescita media di vendite nette del 14% tra gennaio e settembre del 2015.

L’incremento delle vendite è dovuto in particolare alla crescita dei risultati nel settore running, alle elevatissime vendite nel settore tennis e ad una sorprendente accelerazione nella categoria lifestyle del marchio, ASICS Tiger.

I risultati dei primi tre trimestri del 2015 mostrano una crescita considerevole nel running, la categoria strategica ASICS. Le scarpe running sono aumentate in media del 15%, le calzature da donna del 18%. I dati NPD Sports Tracking confermano che ASICS è attualmente il marchio in più rapida crescita nel settore femminile.

Per quanto riguarda il tennis, altra categoria chiave subito dopo il running, il brand è numero uno in Italia a partire dal terzo trimestre dell’anno. In Germania, Francia e Spagna nel settore calzature tennis performance ha ricevuto valutazioni eccellenti. Inoltre, ASICS ha ottenuto una crescita del 41% nelle vendite dell’abbigliamento e del 16% nella vendita delle calzature.

ASICS Tiger, l’espressione lifestyle del marchio, ha ottenuto una crescita a tre cifre in seguito al suo rilancio di inizio 2015. ASICS Tiger ha fatto rinascere le rappresentative scarpe ASICS degli anni 90, in particolare la GEL-LYTE III e la GEL-LYTE V, stimolando l’immaginazione degli appassionati in tutta Europa.

L’ultimo iconico modello, la GEL-KAYANO EVO, una versione rivisitata della classica scarpa ASICS del 1993, ha visto elevare le vendite nel lifestyle e nella moda sportiva.

I principali mercati ASICS dell’area EMEA che hanno contribuito a questo forte incremento delle vendite sono Svezia, Norvegia, Danimarca, Francia, Austria, Polonia, Benelux e Russia, tutti questi hanno registrato vendite a due cifre. Mentre Gran Bretagna, Germania ed Italia hanno raggiunto una solida crescita ad una cifra. Le vendite dei rivenditori ASICS sono aumentate del 26%.

Alistair Cameron, Amministratore Delegato ASICS Europe B.V. ha commentato: “Siamo molto soddisfatti degli elevati livelli di crescita degli ultimi anni nell’area. La crescita nel running, come in molti altri sport chiave, ad esempio il tennis, rafforzano il nostro ruolo di marchio sportivo.

Il terzo trimestre del 2015 è stato dominato dal campionato mondiale di Rugby, nel quale i Wallabies e gli Springboks – che indossavano le nostre maglie high-tech  – hanno affermato come ASICS sia uno dei più importanti brand nel rugby al mondo, a sostegno della notorietà del marchio sempre più crescente.

L’accelerazione delle vendite del marchio ASICS Tiger, a partire dal suo rilancio all’inizio dell’anno, è particolarmente gratificante in quanto vogliamo anche rivolgerci ad un pubblico più giovane. Per il 25° anniversario della serie GEL-LYTE III abbiamo avviato una collaborazione proficua con opinion leaders di negozi di punta come Colette e Mita, i quali hanno contribuito a triplicare il nostro business nel lifestyle registrando formidabili vendite nei principali Paesi in Europa.

Nell’ultimo trimestre dell’anno, ASICS ha lanciato la nostra migliore scarpa da maratona di sempre. ASICS MetaRun è il frutto di tre anni di lavoro e porterà le ultime innovazioni sul mercato running, assicurandoci di continuare a consolidare ASICS come marchio leader nelle performance del running.”

Temi

Asics