Lo stadio di Hannover dove è prevista la partita di calcio Germania-Olanda è stato evacuato e la partita è stata annullata.

E’ questo il triste epilogo di una giornata in cui poliziotti con le armi ben visibili, distribuiti in pattuglie hanno pattugliato il centro di Hannover fin dal primo pomeriggio. In tribuna era atteso il gotha politico tedesco, da Angela Merkel al suo vice-cancelliere Sigmar Gabriel, fino a numerosi ministri nazionali e politici regionali. Sono stati almeno 800 i poliziotti impiegati quest’oggi, quando per una normale partita di Bundesliga non si superano le 200 unità.

Hannover è stata una città in stato d’assedio, l’impiego della polizia si è esteso anche nel resto della regione, le maglie si sono ancora più strette quando in giornata si è diffusa la notizia di un’operazione di polizia scattata vicino ad Aquisgrana, al confine col Belgio.