PSV–Philips

PSV-Philips, un sodalizio che dura da quando il club è nato e che continuerà ancora per altri dieci anni ma con prerogative diverse rispetto al passato. Ad aprile scorso, dopo 34 anni, la Philips aveva deciso di non esser più lo sponsor sulla maglia del PSV.

Sembrava esser finita un’era ed invece, solo a distanza di pochi mesi, l’unione tra PSV e Philips si fortifica ulteriormente con un nuovo accordo commerciale. Ad annunciare il nuovo accordo sono stati gli stessi  campioni in carica d’Olanda che hanno siglato una nuova partnership commerciale di 10 anni del valore complessivo di 22,5 milioni di euro.

Per i primi cinque anni, il club olandese riceverà dalla Philips 3 milioni l’anno mentre, nei successivi cinque, riceverà un corrispettivo di 1,5 milioni l’anno.

Il duo PSV–Philips ha stipulato per il futuro regole del tutto nuove. Infatti, il logo della Philips verrà apposto sulla manica della maglia da gioco ed il nome dello stadio rimarrà invariato. A tali iniziative si è aggiunta quella di attuare nuovi  interventi strutturali, come quello inerente l’installazione della nuova illuminazione a LED all’interno dello stadio.

Il rapporto tra PSV e Philips, esistente ormai da 102 anni, non poteva che continuare in questo senso, auspicando così  un futuro promettente per il club olandese.

Come si evince dalle dinamiche sviluppatesi all’interno del rapporto commerciale, per il club olandese sembrerebbe essere giunto il momento di trovare una nuova azienda pronta a ricoprire il ruolo di main sponsor, ruolo per anni è appartenuto alla Philips.

Dunque, almeno per i prossimi dieci anni il duo PSV–Philips proseguirà il proprio rapporto con nuove regole nella speranza, che in questi anni, si riescano ad ottenere, dal punto di vista dei ricavi, gli stessi risultati ottenuti in passato.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here