Uefa festeggia Messi, 10 anni fa primo gol in Champions. Non è certamente un momento particolarmente felice per Lionel Messi, che si trova alle prese con un infortunio che lo tiene lontano dai campi di gioco ormai da qualche settimana, ma anche con gli ormai noti problemi extra calcio legati all’accusa di evasione fiscale rivolta nei suoi confronti e in quelli del padre da parte del fisco spagnolo. Il talento del fuoriclasse argentino è però indiscusso per tutti gli appassionati di calcio al di là della squadra per cui si tifa ed è per questo che ci si augura di poterlo rivedere presto con la maglia del Barcellona e della sua nazionale.

In questi giorni si celebra poi un altro avvenimento importante legato alla sua carriera ricca di soddisfazioni di squadra e sul piano personale: sono infatti passati dieci anni dal primo gol siglato in Champions League, competizione che ha rivinto proprio la scorsa stagione contro la Juventus, un momento che non potrà passare in secondo piano.

Mercoledì nella sfida che vedrà i blaugrana affrontare il Bate Borisov Messi non potrà ancora essere in campo a causa del suo infortunio e non avrà quindi la possibilità di festeggiare nel migliore dei modi, ovvero segnando, quindi ci ha pensato l’Uefa a ricordare al giocatore e ai suoi tifosi che proprio oggi ricorre il decimo anniversario del suo primo gol in Champions League.

La prima perla del numero dieci blaugrana risale 5-0 rifilato al Panathinaikos nella quarta giornata della fase a gironi. Messi all’epoca aveva solo diciotto anni e aveva esordito in Coppa poco più di un mese prima nella partita vinta con l’Udinese. Il Barcellona avrebbe poi vinto il torneo per la seconda volta nella sua storia. Nonostante la lunga carriera che l’attaccante ha già alle sue spalle, l’argentino ha ancora diversi anni da poter disputare e potrà quindi ritagliarsi ancora diverse soddisfazioni. Il suo recupero però procede in modo ancora piuttosto lento: da quanto riporta il giornale ‘Sport’ di Barcellona, vicino al club blaugrana, Messi salterà anche l’attesissimo ‘Clasico’ del 21 novembre al Bernabeu contro il Real Madrid, e poi la sfida di Champions del 24 al Camp Nou contro la Roma.