Serie A, la sfida tra Carpi e Bologna si disputerà allo stadio ‘Braglia’ di Modena e a deciderlo è stato il Prefetto. “Non vi sarà alcuna conseguenza sul regolare svolgimento del calendario calcistico dell’attuale stagione e quindi sara’ garantita sempre la disputa degli incontri in programma”. Lo fa sapere la Prefettura di Modena, dopo aver ospitato oggi una riunione del comitato provinciale per la sicurezza e l’ordine pubblico insieme con rappresentanti della società di calcio del Modena e del Carpi.

Dopo lo ‘sfratto’ dallo stadio Braglia ieri della società gialloblu ai danni dei biancorossi, per iniziativa del presidente Antonio Caliendo che questa mattina ha detto la sua in conferenza stampa, si era temuto il peggio, ma Carpi-Bologna domani alle 18 a Modena e’ salva. Certo, sul merito della disputa “il confronto” tra le parti, dalle quali sono partite minacce legali reciproche, prosegue.

Prima del summit in Prefettura, c’era stata una riunione con tutti gli attori in Comune a Modena convocata dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli e dall’assessore allo Sport Giulio Guerzoni. Oggi stesso, dal Comune verrà inviata una lettera di diffida rispetto ai doveri della società sportiva modenese “in relazione agli accordi e alle autorizzazioni che riguardano lo stadio”.

In particolare, la diffida farà riferimento al rispetto delle scadenze dei pagamenti delle rate dei mutui contratti con il Credito sportivo; alla regolarità dei versamenti dell’imposta comunale sulla pubblicità svolta nello stadio; all’impegno di effettuare la manutenzione ordinaria e straordinaria del manto erboso dello stadio, con la necessita’ di incaricare la ditta individuata; all’impegno di pulire le gradinate, li spogliatoi, le biglietterie e altro ancora; alla necessita’ di effettuare la manutenzione del tabellone luminoso, inattivo dall’inizio del campionato.

La lettera di diffida preciserà che, “qualora si torni a verificare un episodio del genere” o se la società del Modena “non ottemperasse alle scadenze indicate per il rispetto degli obblighi assunti”, la stessa lettera varrà “quale avviso di avvio del provvedimento di revoca” dell’affidamento della gestione dello stadio Braglia. E intanto e’ già tempo di scommettere sul match: pur penultimo in classifica, ma con quattro punti conquistati nelle ultime due partite giocate in casa, il Carpi viene dato avvantaggiato dai bookmakers nel derby salvezza con il Bologna.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here