Fantasfida

Fantasfida, arriva il nuovo gioco di abilità sportiva online portato in Italia da Digital Bros, che sarà ufficialmente inaugurato con la prossima giornata dei campionati di calcio di Serie A e Serie B.

Fantasfida, ereditata dai Daily Fantasy Sport americani che in Usa attirano 32 milioni di utenti e un giro d’affari da 15 miliardi di dollari, e’ quella dello skill game: certificato e collaudato in base alla normativa Aams, Fantasfida infatti più dell’azzardo nell’indovinare i calciatori più forti della stagione vuole premiare le conoscenze in materia di calcio di chi segue il campionato giornata per giornata.

Il nostro target sono gli appassionati di statistiche, non abbiamo giudizi soggettivi come per il fantacalcio ma solo numeri – spiega l’ad di Digital Bros Raffaele Galante – sia per un fatto legale, sia per un fatto tecnico il gioco si basa esclusivamente su criteri oggettivi e trasparenti“. I numeri in base ai quali viene calcolato il punteggio di ogni atleta sono quelli forniti da Opta Sports, societa’ internazionale di rilevamento statistico che dara’ inizialmente 14 parametri (7 per la Serie B) fra gol, assist, tiri in porta e falli, che saranno implementati con altri dati da ottobre.

Il criterio oggettivo non e’ la sola differenza fra il fantacalcio e Fantasfida, che ospita infatti tornei su base settimanale e non stagionale, da giocare con formazioni di soli 7 giocatori. Nei tornei piu’ semplici i calciatori da selezionare di settimana in settimana con il proprio budget virtuale saranno un portiere e due giocatori per i tre ruoli di base, ma spicca la modalità pick’em per cui ad esempio nelle sfide ‘a trazione anteriore si potrà puntare su un ensemble di soli attaccanti e centrocampisti, oppure di soli under-25, e cosi’ via a seconda dei tornei che ad ogni giornata si attiveranno sulla piattaforma, generati da Fantasfida, dal media partner Gianluca Di Marzio e in futuro dagli stessi utenti.

I tornei, attualmente disponibili in 30 tipologie, si dividono in free roll (gratuiti), i cui vincitori riceveranno soldi virtuali da usare come bonus da reinvestire nel gioco, e tornei a pagamento con un buy-in che arriva attualmente a un massimo di 100 euro e un tetto di spesa quotidiana consentita secondo legge di 250 euro.

Fantasfida, disponibile finora online in versione beta aperta, sara’ ufficialmente lanciato dalla prossima giornata di campionato, e dall’inizio del 2016 sara’ giocabile anche con app specifiche per i diversi sistemi operativi mobili.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here