Il Como è la prima società con il contatto Whatsapp. Per ogni appassionato di calcio essere sempre informati su quello che accade è certamente fondamentale ed è per questo che il supporto della tecnIl Como, neopromosso in Serie B ologia diventa davvero molto utile, non solo attraverso le notizie pubblicate su giornali e TV, ma anche con le app che possono essere scaricate facilmente su smartphone e tablet. Il Como, neopromosso in Serie B nella nuova stagione che prende ufficialmente il via domenica, ha però voluto introdurre una nuova modalità che finora rappresenta un caso isolato nel calcio italiano: il contatto Whatsapp.

La squadra lombarda offre così la possibilità ai tifosi di salvare il numero 334 3825227 a cui si potrà inviare un messaggio con la famosa app contenente nome e cognome per essere registrati nel database che provvederà poi a inviare le comunicazioni di servizio. Sarà quindi un’opportunità utile per ricevere aggiornamenti continui sulla formazione lariana, vicende societarie e offerte alla distribuzione e/o all’acquisto dei tagliandi per le gare.

Appare quindi sorprendente che una società di Serie B, che punta comunque a riaffacciarsi al calcio che conta dopo avere vissuto qualche difficoltà di troppo negli ultimi anni, scelga per prima di introdurre un servizio utile quanto rivoluzionario che può consentire di mettere in atto un rapporto di fidelizzazione sempre più stretto con i tifosi. I social network, infatti, sono uno strumento ormai imprescindibile, ma a volte non si ha il tempo necessario per consultarli costantemente e quindi Whatsapp può essere uno strumento utile ma efficace.

Non si può escludere quindi che un’iniziativa così lodevole possa essere oggetto di analisi e studio anche da parte di società concorrenti o dalla popolarità più elevata rispetto al Como. Il riscontro da parte del pubblico lariano al momento è stato più che positivo: il servizio, infatti, è attivo da questo mese e in poco più di ventiquattro ore sono stati più di 1.100 i contatti stabiliti.