L’ultimo capolavoro di Mino Raiola sta tra le clausole del contratto di Mario Balotelli, che non rientra piu’ nei piani di Brendan Rodgers al punto che da allenarsi a parte assieme a Borini e Jose’ Enrique, con il Liverpool sta cercando disperatamente un acquirente ma, dovesse rimanere, intascherebbe un bonus a sei zeri.

E’ la strana situazione di Mario Balotelli, ormai separato in casa ma forte di un contratto triennale che prevede una serie di “premi fedelta’”. Stando al Guardian, quando ha accettato il trasferimento dal Milan al Liverpool un’estate fa, il 25enne attaccante italiano si e’ dimezzato l’ingaggio (guadagna ora 6 milioni di euro a stagione) ma il suo agente, Mino Raiola, ha ottenuto l’inserimento di una serie di clausole.

Una di queste prevede appunto il pagamento di un bonus fedelta’ (si parla di un premio a sei zeri) per ogni stagione che rimarra’ ad Anfield e il primo scattera’ l’1 settembre qualora Balotelli non cambiasse maglia. Ecco perche’ i Reds hanno interesse a lasciarlo partire, anche in prestito, ma l’ex rossonero (appena 10 presenze da titolare nella scorsa Premier League) non avrebbe alcuna intenzione di tornare in Italia, dove Bologna e Sampdoria si sarebbero fatte avanti.
Intanto, dalle pagine dello spagnolo Marca, prende le sue difese il compagno di squadra Alberto Moreno: “penso che si parli male di lui ingiustamente. E’ un ragazzo molto tranquillo, non da’ fastidio a nessuno, e ha gli strumenti per essere un grande attaccante. Le cose non sono andate bene per lui qui, ha fatto davvero fatica a segnare. Mi ha confessato che non gli era mai successo ma gli auguro il meglio se dovesse andare via perche’ e’ un bravo ragazzo”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here