Barcellona e Allianz lanciano uno spot con l'hashtag #OnMyTeam

Barcellona e Allianz, un sodalizio commerciale importante e che mira, col passar degli anni, a consolidarsi sempre di più nel mondo.

La partnership commerciale tra il club spagnolo e la compagnia…

premiere-league-vs-la-liga

Barcellona e Allianz, un sodalizio commerciale importante e che mira, col passar degli anni, a consolidarsi sempre di più nel mondo.

La partnership commerciale tra il club spagnolo e la compagnia assicurativa tedesca dura ormai da anni ed in termini di immagine ha sempre fruttato molto ad entrambe. Insieme, hanno creato vari spot pubblicitari proprio nell’intento di mettere in evidenza il loro saldo rapporto commerciale.

E così, appena un giorno prima della disputa del primo titolo della stagione, il Barcelona e il gruppo assicurativo Allianz  hanno voluto mettere in evidenza tutto ciò che è dietro il successo di una squadra di calcio tramite un nuovo spot pubblicitario.

Tale spot è stato lanciato sul web con l’hashtag #OnMyTeam , dove viene messo in risalto tale sodalizio commerciale e come l’una sia di aiuto all’altra nel raggiungimento degli obiettivi stagionale e nel lavoro di squadra.

Che cosa c’è dietro tutti i team di successo? Un allenatore? Undici calciatori ? Un modello? Dal momento che il Barcelona e la compagnia assicurativa Allianz ritiengono che dietro il successo di un club non sono soltanto di identificare i volti più visibili dello stesso, come giocatori o allenatore, ma c’è una squadra intera che va dai dirigenti,  ai cuochi, allo staff medico.

Per far in modo che il messaggio sul lavoro di team passi, il Barcellona e Allianz hanno lanciato la campagna #OnMyTeam dove, con l’aiuto di figure come Neymar Jr., Andres Iniesta e Busquets , nel ruolo di giardiniere, cuoco e fisioterapista, cercano di ringraziare lo staff per il supporto che danno durante la stagione agonistica per far in modo che la squadra possa raggiungere gli obiettivi prefissati ad inizio stagione.

Dunque, un nuovo modo da parte del Barcellona di esaltare, non solo la propria cultura calcistica ma anche il proprio modo di vivere il calcio e il gruppo, aspetto fondamentale per uno sport come il calcio che si basa su un lavoro di gruppo e non singolo.