Ranking Uefa squadre italiane. Se il buongiorno si vede dal mattino… la stagione italiana nelle Coppe europee dovrebbe rivelarsi quest’anno particolarmente difficile.

Il 4-0 subito dalla Sampdoria contro il Vojvodina prefigura una eliminazione che la squadra blucerchiata (al di là di un miracolo vincendo 5-0 in trasferta) subirà penalizzando se stessa ma soprattutto il nostro calcio che lo scorso anno perse la prima squadra solo agli ottavi di finale di Europa League, giovandosi sia con Roma che con Napoli della “retrocessione” dalla Champions che procura un danno economico alle società ma permette alla nazione di guadagnare punti nel ranking grazie al minor valore delle avversarie di Europa League.

Interessante indagare la classifica e capire quali saranno i cambiamenti imminenti. Questo in attesa di conoscere il destino non solo della Sampdoria ma anche della Lazio, che avrà un sorteggio certamente non facile nel playoff per la Champions league (solo una volta su 5 con il Milan le italiani lo hanno passato da quando si gioca con la formula di sorteggio attuale).

Il ranking, del resto, può sembrare solo tangenzialmente un tema da calcio finanziario, ma non bisogna affatto trascurare che è proprio dal ranking che derivano ad esempio le griglie per i sorteggi nelle varie coppe, ed è di tutta evidenza che un sorteggio favorevole può significare un cammino migliore ed una possibilità di raccolta in termini economici e di premi decisamente superiore. E’ ad esempio ciò che capiterà quest’anno a Roma e Lazio che – non godendo di un buon ranking – avranno certamente un girone difficile essendo inserite solo in terza o quarta fascia.

La classifica è naturalmente guidata dalla Juventus, che ha chiuso la passata stagione al quattordicesimo posto e che per effetto dell’avanzamento di un anno ripartirà entrando nella top ten al nono posto.

Ranking UEFA squadre italiane. Classifica
Ecco l’attuale graduatoria delle italiane nel ranking europeo (tra parentesi la posizione nella classifica generale e il punteggio dopo i trattini la proiezione di classifica 2017 fingendo che tutte le squadre ottengano quest’anno un rendimento dato dalla media degli ultimi 5 anni). Sono comprese le 11 squadre che hanno partecipato almeno una volta alle coppe negli ultimi 5 anni:

1. Juventus (9 – 91.054) — 4
2. Napoli (14 – 77.054) — 16
3. Milan (21 – 65.054) — 27
4. Inter (26 – 56.054) — 33
5. Fiorentina (32 – 49.054) — 25
6. Lazio (32 – 49.054) — 29
7. Roma (59 – 29.554) — 49
8. Udinese (64 – 28.554) — 60
9. Torino (56 – 25.054) — 60
10. Sampdoria (120 – 13.054) —
11. Palermo (120 – 13.054) — fuori nel 2017 per non aver giocato in Europa nei 5 anni precedenti