Times Square Cup. New York oggi sta celebrando la vittoria dei Mondiali in Canada della nazionale femminile di calcio con una parata in centro città. Domenica invece, la “Grande Mela” ospiterà un evento del tutto particolare: un torneo di Street Soccer proprio nel cuore pulsante del circuito cittadino, a Manhattan.

Times Square infatti, si trasformerà in un’arena nella quale prenderà il via la terza edizione della Times Square Cup, organizzata dalla società no-profit Soccer Usa. Si tratta di un’iniziativa benefica: lo scopo è infatti quello di aiutare adulti e giovani senzatetto il cui numero è in aumento negli Usa e che, a NY, sarebbero 58.000, di cui 22.000 bambini. La Times Square Cup vedrà la partecipazione di ben 32 squadre a composizione mista con giocatori provenienti da tutto il paese, Canada e Messico che giocheranno le rispettive gare su due speciali campi in terra battuta.

Il torneo prevede inoltre la partecipazione di 8 team giovanili provenienti dai programmi di training già molti diffusi negli Stati Uniti. Perché ormai è febbre da soccer:  si stima infatti che la manifestazione possa attirare la partecipazione di oltre 125.000 persone.

La prossima tappa sarà al Civic Centre di San Francisco, tra il 14 e il 16 agosto. Tuttavia, il programma è ben più ampio e prevede il coinvolgimento di 16 città in tutto il paese: lo scopo è quello di promuovere il miglioramento generale del benessere della comunità, puntando sull’istruzione e sull’occupazione di migliaia di giovani americani in condizioni svantaggiate, nonché sulla costruzione di campi da soccer nelle zone urbane più difficili, attraverso il finanziamento di sponsor