Olimpiadi esclusiva Discovery – Discovery Communications, cui fa capo il circuito Eurosport, si è aggiudicata in esclusiva i diritti tv delle Olimpiadi dal 2018 al 2024. Lo ha comunicato il Comitato Olimpico Internazionale, che ha sottoscritto un accordo da 1,3 miliardi di euro assegnando a Discovery l’esclusiva su tutte le piattaforme, inclusa la televisione “in chiaro”, la pay-tv, internet e la telefonia mobile in tutte le lingue dei 50 paesi e territori del continente europeo. L’assegnazione non riguarda la Federazione Russa, mentre per Francia e Regno Unito è limitata alle edizioni 2022-24 in quanto in questi Paesi è già avvenuta l’aggiudicazione dei diritti per le due edizioni precedenti.

L’esclusiva non significa comunque che le Olimpiadi saranno trasmesse solo da Eurosport: la piattaforma infatti potrà rivendere in sottolicenza una parte dei diritti in molti mercati europei.

Discovery Communications si è aggiudicata i diritti televisivi e multipiattaforma per l’Europa di quattro edizioni a partire dai giochi invernali del 2018 che si svolgeranno a Pyeonghchang in Corea del Sud nel 2018 dal 9 al 25 febbraio. Alla fine del mese prossimo invece si conoscerà la sede dei giochi del 2022 (la scelta è stata fissata al 31 luglio): inizialmente anche Tirolo e Trentino erano interessate (così come Monaco di Baviera e St. Moritz per rimanere vicino all’Italia), ma al momento in gara rimangono soprattutto Pechino in Cina e Almaty in Kazakistan.

Nel 2020 invece i giochi estivi si svolgeranno a Tokyo, in Giappone, mentre bisognerà attendere fino al 2017 per la decisione sui giochi del 2024 per i quali sono state ufficializzate le candidature di Roma, Parigi, Boston e Amburgo a cui si potrebbe presto aggiungere una suggestiva co-organizzazione Copenhagen-Malmoe.

In linea con i requisiti del Cio e del mercato locale, Discovery si e’ impegnata a trasmettere almeno 200 ore dei Giochi olimpici e 100 ore del Giochi olimpici invernali sulla televisione free-to-air durante il periodo dei Giochi.

“E’ un accordo importante per Discoverye per il Cio e siamo lieti che Eurosport, la casa paneuropea degli sporti olimpici, sia nostro partner – ha affermato il presidente del Cio, Thomas Bach – Discovery ed Eurosport hanno inoltre espresso la volontà ad unirsi con il Cio nello sviluppo di un nuovo canale olimpico in tutta Europa. Inoltre, questo accordo consentirà agli sportivi di tutta Europa di avere un’ottima copertura dei Giochi e degli sport olimpici sia durante che nelle altre fasi dei Giochi sulla piattaforma che preferiscono”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here