Nuovo stadio lazio fuksas – Massimiliano Fuksas, archistar e tifoso romanista, è stato ospite il 29 maggio di “Un Giorno da Pecora”, programma su Rai Radio2, dove ha parlato della situazione della società giallorossa e dei presunti rapporti con Claudio Lotito per la costruzione di un nuovo stadio della Lazio.

Secondo alcune indiscrezioni di stampa, i due erano stati avvistati a colloquio lo scorso mercoledì e c’è chi ritiene si siano visti per il nuovo stadio di proprietà del club biancoceleste. Una sorta di speranza per i tifosi della Lazio, dopo che circa un mese ha lo stesso Fuksas aveva dichiarato: “Progettare uno stadio per il presidente della Lazio? No, con lui sarebbe troppo difficile“.

Il refrain di Fuksas però è lo stesso: “Se farei lo stadio della Lazio? Mi dovrei mettere d’accordo col presidente, mi pare sia molto difficile”. E nessun incontro con Lotito: “Non capisco da dove possano uscire queste notizie. Non è vero che ci sono andato a cena e non mi ha chiesto di fare lo stadio“. Se però dovesse fare lo stadio biancoceleste, lo progetterebbe “a forma di aquila, ovviamente“.

Da tifoso romanista, come ha vissuto l’ultimo derby, vinto 2-1 dalla Roma, è presto detto: “L’ho visto in tv con Antonello Venditti ed è stata una delle poche soddisfazioni degli ultimi due anni”. Ecco cosa dovrebbe fare la Roma per vincere lo scudetto il prossimo anno: “Dovrebbe cambiare il presidente, ora non c’è un presidente. La Roma, come tutti sanno, ha un problema societario. Domenica si gioca Napoli-Lazio, chi vince va in Champions: “Non tifo per nessuno dei due, forse il Napoli, ma anche con loro ho un brutto rapporto”, ha concluso.