Urbano Cairo non inizia bene il 2015. La Cairo Communication, la holding del presidente del Torino con cui l’imprenditore controlla La7 oltre a numerose riviste nazionali, ha chiuso il primo trimestre con un utile netto più che dimezzato a 1,9 milioni dai 4,9 milioni al 31 marzo 2014

In particolare le attività concessionarie operanti nella raccolta pubblicitaria hanno contribuito con un risultato netto per 264 mila euro, in calo dai precedenti 1,5 milioni, mentre La7 ha chiuso il periodo in rosso per 327 mila euro rispetto all’utile nel 2014 per quasi 2,1 milioni

Invece, i ricavi si sono attestati a 64,1 milioni in calo del -6,4%. mentre l’ebitda è di 2,6 milioni (contro i precedenti 5,8 milioni) e l’ebit ha registrato un notevole calo a 0,7 milioni da 4,6 milioni. Hanno spinto le performance della Cairo Communication soprattutto i periodici che portano a casa un ebitda di 3,2 milioni di euro (+34,7%), un ebit di 3 milioni (+40,4%) e un utile di 1,979 milioni. Mentre l’ebitda de La7 è stato negativo per 1,4 milioni e il suo ebit pari a -2,7 milioni (nel 2014 rispettivamente a +0,8 mln e +0,3 mln), a causa dell’andamento dei ricavi pubblicitari ha spiegato la società in una nota

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here