Twitter Real Madrid e Barcellona, boom di utenti falsi
Uno studio ha permesso di capire che una buona percentuale degli utenti Twitter di Real e Barcellona sono falsi

La lotta a distanza tra Real Madrid e Barcellona, non si disputa solo sul campo, ma anche sui social network, ed in particolare su Twitter. Le piattaforme social infatti, sono diventate in breve tempo il principale strumento che le società utilizzano per interagire con i propri sostenitori, ovunque essi si trovino.

Attraverso i social, i club forniscono diverse informazioni ai fan: dati e statistiche di una partita, formazioni ufficiali, aggiornamenti parziali e finali, oltre a promuovere eventi alternativi con gli sponsor ed effettuare concorsi che danno ai tifosi la possibilità di vincere prodotti ufficiali o biglietti per assistere alle partite. La potenzialità di Facebook e Twitter però, che permettono ai club di aumentare a dismisura la propria notorietà grazie al numero altissimo di utenti, può talvolta essere un’arma a doppio taglio. Uno studio recente infatti, ha permesso di stabilire che una buona percentuale dei followers dei due club spagnoli sono falsi o inattivi da tempo. Per ciò che concerne il Real Madrid, che vanta su Twitter oltre 15.500.000 seguaci, sono oltre il 50% quelli falsi, mentre per il Barcellona sono addirittura il 62%, su un totale di 14.743.000. Questo analisi, effettuata alla vigilia della partita di ritorno dei quarti di finale di Champions League, in cui appunto sono impegnati entrambi i club, non avrà certamente reso felici i leader di Nike e Adidas. Lo studio in questione non si limitava solo alle due superpotenze, ma riguardava tutte le società che scenderanno in campo tra domani e mercoledì, per giocarsi l’accesso alle semifinali della massima competizione europea. Ciò ha permesso di stabilire che questa pratica degli account falsi o inattivi è molto comune. Nella classifica relativa ai followers reali delle 8 squadre ancora impegnate in Champions League, al primo posto troviamo la Juventus, che su 1.756.830 ne ha “solo” il 39% di utenti fasulli. Alle spalle dei bianconeri troviamo il Porto, che ha pochi seguaci, circa 415.500, ma di questi il 55% sono veri ed attivi. L’ultimo posto del podio è occupato dal Bayern Monaco, i cui utenti falsi sono ben il 44% su un totale di 2.030.000.