Moda e calcio, un binomio sempre più forte dal punto di vista del marketing. Infatti, i marchi più famosi della moda italiana ed estera sono fashion partner di squadre di Serie A, Premier League, Liga, Ligue 1 e Bundesliga. Tra i calciatori, Cristiano Ronaldo ha una propria linea di intimo mentre Messi è testimonial di Adidas e Dolce&Gabbana.

Moda e calcio: una sfida tra campionato e marchi

Premier League – Alcuni dei principali club inglesi sono “vestiti” da storiche griffe di Londra, infatti Hackett London, TM Lewin e Bosideng London sono, rispettivamente, style partner di Chelsea (la cui divisa formale è stata realizzata da Giorgio Armani dal 2007 al 2009), Manchester City e Tottenham.

Liga – In Spagna il Barcellona ha firmato nel 2013 un contratto quadriennale con il marchio veneto Replay che realizza sia la divisa formale che una serie di abbigliamento casual. Ma sono i calciatori ad avere intensi rapporti commerciali con il mondo della moda. Cristiano Ronaldo ha lanciato la propria linea di intimo CR7 ed è main testimonial di Nike, Messi è testimonial di Adidas e Dolce&Gabbana, Neymar è testimonial di Nike e Police, mentre Suarez, Bale, James Rodriguez e Benzema sono testimonial di Adidas e insieme hanno partecipato alla campagna “There will be haters” di Adidas Football.

Ligue 1 – Tra i principali club francesi solo il PSG ha uno style partner (tedesco), Hugo Boss. Sempre in Francia, Zlatan Ibrahimovic negli ultimi mesi ha avuto problemi con il precedente sponsor Nike che non lo avrebbe considerato tra i main testimonial, preferendogli Neymar, David Luiz e Pirlo; da cui la decisione dello svedese di scendere in campo con scarpini completamenti neri senza alcun marchio.

Bundesliga – In Germania Roy Robson, marchio tedesco molto famoso nel nord Europa, è sponsor di St. Pauli, Werder Brema e Wolfsburg; quest’ultima ha raggiunto un accordo di partnership con Melvin&Hamilton, marchio di scarpe tedesco noto tra Berlino e Londra. Infine, le divise formali del Bayern Monaco sono firmate Emporio Armani che ha creato appositamente la linea “Made to Measure” con cui veste tutto lo staff dei campioni di Germania.

Serie A – La Juventus veste Trussardi che ha creato appositamente la divisa formale, una serie di abiti meno formali e un set di accessori da viaggio. Il Milan è vestito dal 2005 da Dolce&Gabbana (che dal 2006 veste la Nazionale Italiana e in occasioni dei Mondiali in Brasile ha presentato la collezione “Brasile 2014 Dolce&Gabbana”), mentre l’Inter veste Brooks Brothers, noto marchio statunitense che veste i Presidenti degli USA. La Roma è firmata Philipp Plein, che ha vestito anche il Cagliari nella stagione 2013/14, oggi vestito da Castangia. La Lazio è firmata Boggi dal 2012, mentre dal 2009 al 2011 è stata vestita da Gianfranco Ferrè. TessilModa fornisce le divise formali di Sampdoria e Genoa, Bottega del Sarto è fashion partner di Atalanta e Hellas Verona, che ha come main sponsor Franklin&Marshall e Manila Grace. Infine Torino, Sassuolo ed Udinese sono vestite rispettivamente da Viapiana, Messori e Youcool.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here