Sono stati sorteggiati i quarti di finale di Europa League, che vedranno impegnate due squadre italiane: la Fiorentina, che ha superato la Roma agli ottavi, e il Napoli, che ha battuto la Dinamo Mosca. Non ce l’hanno fatta invece Inter e Torino, eliminate da Wolfsburg e Zenit San Pietroburgo. Ecco il quarto completo dei quarti, che si giocheranno il 15 (andata) e il 23 (ritorno) di aprile:

Siviglia-Zenit
Dnipro-Club Brugge
Dinamo Kiev-FIORENTINA
Wolfsburg-NAPOLI

 

Toccherà quindi ai ragazzi di Benitez provare a vendicare l’Inter di Mancini, eliminata con una doppia sconfitta dai tedeschi. Entrambe le italiane avranno il vantaggio – sempre che lo si possa considerare tale – di giocare le gare di ritorno in casa. Ma saranno due partite durissime: anche i viola hanno di fronte un avversario tutt’altro che semplice. Gli ucraini hanno buttato fuori l’Everton con una partita di ritorno spaventosa. La Viola però non ha paura. Se giocherà come a Roma, può sognare.

I precedenti dicono che la Fiorentina ha incontrato la Dinamo Kiev quattro volte nella sua storia, ma mai negli ultimi 25 anni. L’ultima sfida vide i viola prevalere per 1-0 nei quarti di Coppa Uefa. Quella tra i tedeschi e il Napoli sarà invece una prima assoluta.