Se parliamo di “top player”, Paul Pogba fa parte della ristretta cerchia di quei giocatori che potrebbero davvero essere definiti tali: è uno degli atleti più forti del calcio europeo, ambito da tutte le big del Vecchio Continente, nessuna esclusa. Oggi, il centrocampista francese, è il pilastro insostituibile della Juventus, un club che vuole continuare a vincere puntando proprio sulle doti del talento sbarcato in Italia tre anni fa, dall’Inghilterra.

Marotta:”Non cediamo Pogba, nonostante i soldi”

A ribadire l’assoluta incedibilità dell’ex Manchester United è Giuseppe Marotta, dg del club bianconero, che, a Radio Deejay, ha spento sul nascere le speranze nutrite sul giocatore da alcuni dei maggiori club europei, disposti a pagare il centrocampista transalpino a peso d’oro pur di strapparlo alla Juventus. “Ci sono club disposti a spendere per Pogba 70-80 milioni di euro, siamo noi che non apriamo la discussione perchè vogliamo puntare su di lui” ha sottolineato Marotta.

“Se vogliamo essere ambiziosi, ci serve Pogba”

La Juventus infatti vuole essere ambiziosa, non solo in Italia, ma anche e soprattutto in Europa: perché dopo tre scudetti consecutivi, con il quarto in arrivo, è alla Champions League che il club guarda con maggiore interesse. Marotta infatti sottolinea un concetto chiarissimo, e cioè che “se vogliamo alzare l’asticella, occorre avere giocatori di grande livello e Pogba è uno di questi“.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here