Inter – L’Inter ha ingaggiato l’agenzia Somethin’ Else per sviluppare una nuova strategia di coinvolgimento dei propri fan. Il club di Erik Thohir punta deciso al content marketing, in un’era guidata sempre di più dai social network e dalla rete in generale.

La londinese Somethin’ Else svilupperà così un approccio coordinato per la distribuzione di contenuti specifici relativi al club nerazzurro al fine di guidare le vendite dei biglietti in Italia e stimolare l’interesse globale on-line. I contenuti che verranno prodotti per il territorio italiano avranno come protagonista i “dietro le quinte” della squadra nerazzurra e le immagini saranno disponibili solo a San Siro nelle giornate di gara. A livello internazionale, invece, l’attenzione sarà focalizzata su delle “news mobile” più brevi e su degli aggiornamenti a 360° sul club sviluppati in base ai mercati locali e ai diversi fusi orari. Gli Stati Uniti, la Cina, il Giappone, l’Indonesia e l’Australia sono tra i maggiori mercati di riferimento dell’Inter a livello mondiale.

L’Inter ha una delle più grandi e più esigenti basi fan di qualsiasi altra squadra di calcio del mondo“, ha detto il direttore creativo esecutivo di Somethin’ Else, Ben Kerr. “Questa è davvero una mossa radicale per il club nerazzurro. Ponendo la  commercializzazione della squadra al centro della propria strategia aziendale ciò migliorerà la loro capacità di sfruttare la passione per l’Inter che si tradurrà, quindi, in nuove e preziose entrate a livello commerciale”. Un rapporto più stretto con i clienti, infatti, i tifosi in questo caso, potrebbe trasformarsi in biglietti, abbonamenti, partecipazione.