Sponsor calcio – I paesi del Medio Oriente hanno cambiato il volto della sponsorizzazione nel mondo del calcio negli ultimi 10 anni, non per il numero di offerte che ha avuto origine dalla regione, ma per la quantità di denaro speso.

È quanto emerge da un rapporto Repucom che evidenzia il passaggio alla fascia alta del mercato delle sponsorizzazioni da parte degli investimenti provenienti dai paesi arabi. In particolare, i marchi degli Emirati Arabi Uniti hanno investito 163 milioni di dollari nelle offerte per divenire sponsor di maglia durante il 2014. Il paese che ha speso di più, il Qatar, ha la più alta spesa media, dato che ha investito circa 49 milioni di dollari.

Sponsor calcio, il report Repucom

Gli Emirati Arabi Uniti e il Qatar hanno pagato circa 1,5 miliardi di dollari per acquisire partecipazioni in società di calcio europee e investito una somma simile per una volta che ne hanno preso il controllo. La relazione evidenzia anche uno spostamento di valore proveniente dalle categorie di sponsorizzazione. In particolare, con l’emergere delle compagnie aeree del Medio Oriente e una discesa in classifica, dal quinto-decimo, del gioco d’azzardo. “Nei sei maggiori campionati di calcio europei negli ultimi dieci anni le aziende del Medio Oriente hanno aumentato la loro quota complessiva dal 26%. Gli investimenti dal Medio Oriente rappresentano ormai il 18% della sponsorizzazione totale. Recentemente, nella stagione 2009/10, le sponsorizzazioni di maglia da parte di aziende del Medio Oriente hanno avuto un valore di circa 24,6 milioni di dollari . Nel 2013/14 era sei volte maggiore“, ha scritto nel suo rapporto Repucom. 

Screen_Shot_2015-01-14_at_00.04.03

Delle prime cinque marche di calcio sponsorizzanti più grandi d’Europa tre sono aziende del Medio Oriente, l’Ente del Turismo del Qatar, Emirates e Etihad. Il rapporto mette in evidenza come il Qatar sia la forza trainante all’interno dei cambiamenti del mondo del calcio, evidenziato dell’hosting della Coppa del Mondo 2022 e dall’ingresso nel mercato dei diritti di trasmissione di Al Jazeera Bein Sport. 

Alberto Lattuada 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here