Carlo Ancelotti ha rinnovato il contratto con il Real Madrid. Ad anticiparlo è Marca, che nella sua edizione odierna spiega che tra il tecnico e il club spagnolo è stato raggiunto l’accordo per l’estensione del contratto di un altro anno. La nuova scadenza è fissata nel 2017. Secondo il quotidiano, l’annuncio ufficiale arriverà dopo il Mondiale per club in cui sarà impegnato il Real. Il torneo si svolgerà in Marocco dal 10 al 20 dicembre.

Secondo indiscrezioni riportate dalla stampa internazionale, il tecnico emiliano, che nella scorsa stagione ha portato il Real Madrid alla conquista della sua decima Coppa dei Campioni, ha ottenuto anche un importante adeguamento di stipendio che passerà da 7,5 milioni a 9 milioni a stagione. Una cifra ragguardevole, ormai impossibile da sostenere per i club italiani, ma che rappresenta comunque una spesa inferiore rispetto ai 14 milioni a stagione che Florentino Perez ha garantito a Josè Mourinho durante la sua esperienza sulla panchina dei blancos (fonte Futbol Finanzas).

Contestualmente al rinnovo di Ancelotti il Real Madrid è riuscito a sbaragliare la concorrenza del Barcellona assicurandosi il giovane talento del Mairco, Marco Asensio. Il club blanco ha infatti annunciato l’ingaggio, per le prossime sei stagioni, del 18enne, che continuerà a giocare fino al termine della stagione nel suo club attuale.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here