La Fondazione Stadio Filadelfia e il Dipartimento di Management della Facoltà di Economia dell’Università di Torino hanno firmato un protocollo per lo studio delle tecniche di reperimento di risorse finalizzate alla ricostruzione dello stadio del Grande Torino.

Elemento chiave della collaborazione saranno gli studenti del Master in Global Marketing & Retail Management, che produrranno case studies sul fundraising (l’analisi sarà principalmente rivolta a potenziali grandi finanziatori quali Enti pubblici, fondazioni bancarie, aziende) e sul crowdfunding (con iniziative rivolte ai privati e in particolare ai tifosi e alle loro associazioni).

La ricerca originata dall’intesa siglata a Palazzo Civico potrà diventare oggetto di tesi di laurea degli studenti o di altri lavori accademici. “Con l’aiuto dei giovani – sottolinea Cesare Salvadori, presidente della Fondazione Stadio Filadelfia – siamo convinti di reperire le risorse per migliorare il progetto di ricostruzione del ‘Fila’ che deve essere anche e soprattutto un ambiente culturale e di aggregazione per i giovani”.

“Questo progetto ci permetterà di inserire i giovani nel mondo del lavoro – rileva Valter Cantino, direttore del Dipartimento di Management -. La ricostruzione del Fila è un grande elemento di cultura e i nostri giovani potranno fare qualcosa di importante per la città, oltre che per loro stessi”.

Fabio Colosimo